Cronaca
A Signa

Si prendono a botte. Il motivo? Un'offesa al cane

Uno dei due ha picchiato con un bastone in ferro e con la cintura dei pantaloni e l'altro avrebbe reagito brandendo un coltello da cucina.

Si prendono a botte. Il motivo? Un'offesa al cane
Cronaca Piana Fiorentina, 17 Novembre 2022 ore 12:35

Si prendono a botte. Il motivo? Un'offesa al cane

Nella serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Comando Compagnia di Signa, con il supporto dei militari del Comando Stazione di Lastra a Signa, sono intervenuti in via Roma angolo via Carducci poiché era stata segnalata una violenta lite fra due persone. Una volta giunti sul posto, i Carabinieri svolti i primi accertamenti appuravano che due marocchini, un 54enne ed un 20enne, a seguito di un'offesa rivolto da uno dei due al cane dell’altro, discutevano venendo alle mani. In particolare, in 20enne avrebbe percosso il 54enne con un bastone in ferro e con la propria cintura dei pantaloni mentre quest’ultimo avrebbe reagito brandendo un coltello da cucina senza riuscire, però, ad attingere la controparte. Entrambi i soggetti venivano trasportati con ferite lievi presso il pronto soccorso di “Careggi” e “Torregalli” e dimessi poche ore dopo.
Il 54enne è stato denunciato per l’ipotesi di reato di porto ingiustificato di armi o strumenti atti ad offendere mentre il 20enne per l’ipotesi di reato di lesioni aggravate.
Tutti gli oggetti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro.

Seguici sui nostri canali