SERATA DI BENEFICENZA

Galà del Cuore, la cena di beneficenza per le famiglie alluvionate organizzata da Paolo Brosio

La serata promette molteplici volti noti dello spettacolo e della musica nazionale con l'obiettivo di raccogliere fondi per l'emergenza

Galà del Cuore, la cena di beneficenza per le famiglie alluvionate organizzata da Paolo Brosio
Pubblicato:

Nasce da Paolo Brosio, giornalista, scrittore e volto noto della televisione italiana, l'idea di organizzare una cena con le stelle dello spettacolo per raccogliere fondi utili a sostenere le popolazioni della Toscana colpite dall'alluvione.

Per riuscirci, Brosio, che è anche consigliere dell’associazione onlus Olimpiadi del Cuore, ha chiesto la collaborazione di imprenditori e associazioni di volontariato. La serata si chiamerà il Galà del Cuore e si svolgerà a Villa Castelletti a Signa martedì 20 febbraio 2024. La festa sarà condita da spettacolo, musica dal vivo, grandi ospiti e ovviamente la cena di beneficenza il cui ricavato sarà destinato alle famiglie alluvionate.

Numerosi ospiti

La serata promette molteplici volti noti dello spettacolo e della musica nazionale, a partire da Valeria Marini, madrina della serata. Tra i musicisti e i cantanti a esibirsi sul "palco" ci saranno Mogol, il sassofonista Paolo Sax, il pianista Andrea Cacioli, la pianista Giulia Mazzoni e il cantante Andrea Maestrelli. Presenti inoltre anche altri volti della televisione quali Cristiano Militello e le inviate di Striscia la Notizia Rajae Bezzaz e Chiara Squaglia.

La cena sarà preparata da chef stellati provenienti dalla Versilia come Giuseppe Mancino, due stelle Michelin, Chef del Grand Hotel Principe di Piemonte a Viareggio, accompagnato dai docenti e dagli studenti degli storici Istituti Alberghieri più prestigiosi di Firenze. Il coordinamento è stato affidato al catering Guido Guidi di Firenze. Presenti infine anche campioni dello sport, artisti e comici.

"Serve catena solidarietà"

L'alluvione ha toccato nel profondo Paolo Brosio che, come lui stesso racconta, decise di andare ad aiutare la popolazione di Campi Bisenzio dopo la grave alluvione del 2 novembre 2023.

"C'è bisogno di creare una catena di solidarietà – ha spiegato – e cercare di coinvolgere quante più persone possibile nella cena di beneficenza di Signa. Noi tutti abbiamo deciso di sostenere le famiglie alluvionate della Toscana vittime della esondazione dei fiumi e torrenti principali delle aree di Prato, Campi Bisenzio e Montemurlo. Sui tavoli della cena saranno collocati ulivi bonsai–ha detto Brosio – simbolo di pace. I tavoli saranno 40 e li vogliamo tutti completi".

Per ulteriori informazioni sulla cena di beneficenza è possibile contattare la Segreteria Organizzativa Olimpiadi del Cuore Associazione Onlus nella persona della Responsabile Barbara Benedetti:

cell. 338.7050751- uff.0584.752757 e-mail: info@olimpiadidelcuore.it

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali