PROTESTA NAZIONALE

Sciopero lunedì 12 febbraio, le informazioni sul trasporto ferroviario in Toscana: treni garantiti e possibili rimborsi

Lo sciopero durerà 8 ore, dalle 9 alle 17, e riguarderà Gruppo FS, Trenitalia, Trenord, Trenitalia Tper e Italo

Sciopero lunedì 12 febbraio, le informazioni sul trasporto ferroviario in Toscana: treni garantiti e possibili rimborsi
Pubblicato:

Indetto per oggi lunedì 12 febbraio 2024 uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario. La protesta, indetta dai sindacati di base Cub, Usb e Assemblea Nazionale PdM/PdB, riguarda "la mancata risposta di RFI alla richiesta di rinnovo contrattuale di tutti i ferrovieri" e la contestazione della firma dell'accordo del 10 gennaio il quale avrebbe "smantellato fondamentale pilastri contrattuali a tutela dei lavoratori, dal salario alla sanità fino alla sicurezza". Lo sciopero durerà 8 ore, dalle 9 alle 17, e riguarda tutte le imprese di attività ferroviaria quali Gruppo FS, Trenitalia, Trenord, Trenitalia Tper e Italo, oltre ai lavoratori del trasporto merci su rotaia e ai tecnici dell’infrastruttura ferroviaria di Rfi.

Tutte le informazioni sullo sciopero dei treni di lunedì 12 febbraio 2024 in Toscana

Ad essere coinvolti sono sia i treni ad alta velocità sia i regionali. In Toscana sono garantiti i servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali). Trenitalia ha comunque dichiarato come potrebbero esserci ritardi e problematiche anche in queste fasce per ripercussioni dello sciopero stesso. Cliccando QUI troviamo la lista dei treni garantiti in Toscana per la giornata di oggi lunedì 12 febbraio 2024.

Poiché in corso di sciopero si potrebbero verificare variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), è comunque importante prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d'informazione. I treni che si trovano in viaggio a sciopero iniziato arrivano comunque alla destinazione finale se è raggiungibile entro un'ora dall'inizio dell'agitazione sindacale; trascorso tale periodo, i treni possono fermarsi in stazioni precedenti la destinazione finale.

Non sono previste modifiche per i treni a Lunga Percorrenza di Trenitalia ma l’agitazione sindacale, come detto poc'anzi, può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. I viaggiatori potranno richiedere il rimborso del biglietto secondo quanto previsto dalle Condizioni Generali di Trasporto di ciascun vettore, consultabili sul sito delle singole Imprese Ferroviarie. Infine, anche Italo ha pubblicato un elenco di treni garantiti per l'intera giornata di oggi lunedì 12 febbraio 2024, consultabile cliccano QUI.

Informazioni su collegamenti e servizi attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità di questo sito, sito trenitaliatper.it, sito www.trenord.it o tramite l’App di Trenord, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e presso il personale di assistenza clienti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali