Rissa per un parcheggio, denunciati in sette

Sono stati anche sottoposti a sequestro alcuni attrezzi per edilizia verosimilmente utilizzati durante le violenze. Uno dei coinvolti ha riportato ferite alla testa.

Rissa per un parcheggio, denunciati in sette
Cronaca Chianti Fiorentino, 16 Febbraio 2019 ore 10:22

Denunciate sette persone a San Casciano a causa di una rissa per un parcheggio.

I militari della locale Stazione, coadiuvati da personale delle stazioni dei carabinieri di Tavarnelle Val di Pesa e Badia a Settimo, sono intervenuti in zona Cernaia, sulla via Volterrana dove, per cause futili relative ad un parcheggio, si era scatenata una rissa tra cittadini di origini rumene.

I primi accertamenti hanno evidenziato il coinvolgimento di una decina di soggetti dei quali sette sono stati identificati e segnalati all'autorità giudiziaria. Sono stati anche sottoposti a sequestro alcuni attrezzi per edilizia verosimilmente utilizzati durante le violenze. Uno dei coinvolti ha riportato ferite alla testa.
Gli accertamenti proseguiranno per l'identificazione degli altri soggetti e per verificare l'esatto svolgimento degli eventi. Ogni contributo di civile cooperazione potrebbe aiutare gli inquirenti a ricostruire i fatti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 
Greve in Chianti, arrestato per violenza sessuale
 Piazza dei Ciompi: arrestato uno degli aggressori