SEANO

Carmignano: minaccia con un’arma due giovani per farsi dare le sigarette

Carmignano: minaccia con un’arma due giovani per farsi dare le sigarette
Cronaca Prato, 07 Settembre 2021 ore 15:24

I Carabinieri della Stazione di Carmignano hanno arrestato nel primissimo pomeriggio di ieri un cittadino pakistano di 23 anni all’interno dei Giardini di via Marconi a Seano.

Minaccia con un’arma due giovani per le sigarette

L’uomo già da qualche giorno aveva creato dei problemi nella piccola comunità, tanto che sia i Carabinieri della locale Stazione che quelli della Sezione Radiomobile erano stati costretti ad intervenire e lo avevano denunciato dopo che si era introdotto in piccoli esercizi commerciali per compiere furti di generi non di prima necessità -sigarette ed alcolici - nonché per averlo trovato in possesso di un coltello di porto non consentito.

Ma l’episodio più grave è quello di ieri, quando si è avvicinato a due giovani seduti su una panchina dei giardini chiedendo loro se potevano dagli delle sigarette. Al loro rifiuto si è armato di una spranga di ferro e li ha minacciati intimandogli di farsi dare quanto chiesto; non pago rompeva una bottiglia trovato su posto proprio per usarla quale arma da taglio nei confronti delle due vittime, entrambe trentenni, reiterando le medesime minacce e inseguendoli nei giardini.

Immediata la segnalazione ai Carabinieri della Stazione che sono riusciti a raggiungere in brevissimo tempo l’uomo, bloccandolo e disarmandolo.

Da qui l’immediata contestazione per rapina e l’arresto in flagranza.

L’uomo è stato associato presso il carcere di Prato in attesa di convalida.