Scuola
iniziative

“Olio di Rosy”, il sapone ecologico ottenuto dall’olio esausto del bar dell’Istituto Russell-Newton

Il progetto è nato durante la lezione di Educazione Civica nelle ore di Chimica Applicata e Nobilitazione dei Materiali per i Prodotti Moda.

“Olio di Rosy”, il sapone ecologico ottenuto dall’olio esausto del bar dell’Istituto Russell-Newton
Scuola Firenze, 05 Maggio 2022 ore 09:34

“Olio di Rosy”, il sapone ecologico ottenuto dall’olio esausto del bar dell’Istituto Russell-Newton

 

Il progetto è nato durante la lezione di Educazione Civica nelle ore di Chimica Applicata e Nobilitazione dei Materiali per i Prodotti Moda con la classe 4H settore Moda dell’Istituto Russell-Newton.

Il sapone che gli studenti di 4H Moda hanno realizzato ha la particolarità di essere il prodotto finito di un procedimento chimico partendo dall'olio esausto prodotto del bar della scuola, gestito da Rosanna _ Da Saba, e per questo è stato chiamato "Olio di Rosy".

La purificazione dell'olio, necessaria per eliminare eventuali scorie e cattivi odori, è stata fatta con tecniche di laboratorio, ma con prodotti che sono di uso comune, come la sabbia e l'aceto di alcol e altri ingredienti generici adoperati per la formazione del sapone.

 

Per il packaging le studentesse hanno realizzato delle scatoline riciclando carta di shopper o di poster della scuola confezionate con dei nastri dagli scarti di fili di lana usati nei laboratori di moda.

 

L'idea di base è l'upcycling, o riuso creativo, che appartiene al mondo della moda, ed è riciclare per produrre qualcosa di qualità superiore rispetto quella dell'oggetto da cui si parte; in questo caso è stato realizzato un piccolo circolo virtuoso per mezzo della chimica. Gli studenti hanno così scoperto quello che è attualmente un trend di eco sostenibilità molto interessante, denominato cirular beauty o upcycling beauty.

 

Questo progetto corrisponde a una nuova esigenza nella didattica che sia di soddisfazione e di orgoglio per gli studenti: si tratta infatti di produrre qualcosa dall'inizio alla fine, di comprendere un processo che offre la possibilità di una seconda vita ai prodotti e sostenere l’economia circolare rispettando l'ambiente prendendo parte attiva nella salvaguardia del bene comune.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter