Idee & Consigli
comunicato stampa

Il gruppo iSwiss entra nella finanza balcanica: il grande successo in Romania

Il gruppo iSwiss entra nella finanza balcanica: il grande successo in Romania
Idee & Consigli 09 Settembre 2022 ore 14:39

Christopher Aleo, amministratore delegato di iSwss, ha fondato il successo del gruppo elvetico sulla capacità di innovare e di individuare le possibilità migliori in un mondo complesso come quello della finanza.

E anche la “scommessa” Romania si è rivelata vincente per iSwiss: entrato nel sistema finanziario del paese nel 2021, grazie all’acquisizione di un marchio storico come Alva, la strada del successo e della crescita per la deposit company svizzera sembra segnata. 

E’ proprio interesse del gruppo infatti richiedere la licenza finanziaria presso la Banca Centrale Rumena : l’obiettivo è quello di sviluppare tutte le potenzialità nel settore creditizio, con l’apposita licenza di istituto IFN. Obiettivo ambizioso, ma iSwiss ha sicuramente tutte le carte in regola per raggiungerlo.

La scelta della Romania come paese da cui far partire una strategia di espansione verso gli stati dell’Europa dell’Est non è stata casuale. Infatti si tratta di uno dei paesi, sia a livello di bacino balcanico che a livello europeo, che ha realizzato i migliori risultati sia in termini di crescita del PIL che di crescita dell’export.

Un paese dinamico e con ancora voglia di crescere, in cui l’obiettivo di iSwiss di creare una struttura finanziaria efficace e moderna per le operazioni in Lei rumeni potrà dare un’ulteriore spinta.

E l’accoglienza ricevuta in Romania ha colpito Christopher Aleo: “Siamo stati accolti a braccia aperte, sia dagli apparati statali che dai soggetti privati.” Il CEO sottolinea poi l’importante ruolo avuto da “Eduard Irimia, imprenditore molto attivo nel paese e CEO del gruppo SuperUniverse, che per primo ha creduto nelle potenzialità di iSwiss e che ha favorito l’ingresso nel paese del gruppo elvetico.”

L’ingresso di questa nuova importante figura nel panorama della finanza rumena è stato oggetto di attenzione anche da parte delle televisioni e dei giornali più importanti del paese, che hanno dedicato a iSwiss diversi approfondimenti.

Un successo di proporzioni incredibile, che ha spinto la deposit bank svizzera a opzionare una sede di altissimo livello nella centrale Piazza Victoria, a Bucarest. E un successo dovuto alla capacità di innovare e di offrire soluzioni nuove, in grado di raggiungere anche quei clienti normalmente esclusi dai tradizionali servizi bancari.

I clienti underbanking hanno infatti dei servizi dedicati, in grado di attirare l’attenzione anche di soggetti che vivono al di fuori della Romania e che trasferiscono le loro attività all’interno del paese proprio per poter usufruire dell’offerta di iSwiss.

Una capacità di “vedere oltre” che è stata riconosciuta anche da una testata prestigiosa come Forbes, che ha dedicato una copertina proprio al CEO di iSwiss Christopher Aleo, premiato come innovatore dell’anno in campo finanziario.

E come la crescita delle Romania sembra destinata a proseguire nel corso dei prossimi anni, allo stesso modo la crescita di un realtà come iSwiss sembra quasi inarrestabile, grazie alla capacità di anticipare il futuro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter