Politica
POLITICA

Cessione del Ramo di Toscana Aeroporti: l'affondo di Sinistra Italiana

"Non è la prima.a volta infatti che Toscana Aereoporti dimostra l'arroganza di chi persegue i propri interessi a discapito della collettività"

Cessione del Ramo di Toscana Aeroporti: l'affondo di Sinistra Italiana
Politica Piana Fiorentina, 03 Maggio 2022 ore 16:01

"Nessun rispetto per i lavoratori né i sindacati, nessun rispetto per le istituzioni, nessun rispetto per le decisioni delle autorità competenti. In un colpo solo Toscana Aereoporti ha dimostrato tutto questo con le dichiarazioni di voler cedere la controllata che gestisce la parte handling (cioè supporto ai passeggeri a terra). Dobbiamo dire che non siamo sorpresi". A dirlo è Sinistra Italiana di Sesto Fiorentino.

Non è la prima volta

"Non è la prima.a volta infatti che Toscana Aereoporti dimostra l'arroganza di chi persegue i propri interessi a discapito della collettività. A fronte dei 10 milioni di ristori (soldi pubblici!) richiesti, 7 milioni di utili da spartirecon i soci e comunque si continua a cedere pezzi senza nessun confronto con i lavoratori né le sigle sindacali.

Con l'obiettivo- da lorodichiarato- di investire di più in scali e aerei, ignorando consapevolmente che sulla crescita di Peretola gravano innumerevoli bocciature delle autorità competenti. Anzi, si parla dello sviluppo dello scalo fiorentino sottolineandone l'importanza per la creazione di posti di lavoro- quando è evidente il loro interesse nel valorizzare le proprie risorse, i propri lavoratori...

La nostra solidarietà va ovviamente ai lavoratori e ancora una volta sottolineamo il comportamento grave e prevaricatorio di Toscana Aereoporti", ha concluso Sinistra Italiana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter