LOCALI ROVESCI

Maltempo Toscana, ancora allerta gialla per pioggia e vento su tutta la Regione: le previsioni fino a Pasqua

Il rischio è quello di avere una Pasqua 2024 "bagnata". Le previsioni restano incerte ma tempo sarà nuvoloso

Maltempo Toscana, ancora allerta gialla per pioggia e vento su tutta la Regione: le previsioni fino a Pasqua
Pubblicato:
Aggiornato:

AGGIORNAMENTO 

Toscana ancora interessata dai fenomeni determinati dall’area depressionaria che insiste sul Mediterraneo centro-occidentale. La Sala operativa della Protezione civile regionale ha per questo aggiornato il codice giallo emesso ieri per pioggia, vento e mareggiate.

Per il forte vento l’estensione riguarda, fino alle ore 19 di oggi, giovedì 28 marzo, Casentino, bacino del Reno e Valtiberina, mentre per tutto il resto della Toscana la vigilanza resterà attiva fino alla mezzanotte. Sempre fino alla mezzanotte codice giallo per mare agitato o molto mosso su costa centro-settentrionale e Arcipelago.

Il rischio idrogeologico e idraulico del reticolo minore, causato dalle residue piogge, è invece esteso fino alle ore 20 in Versilia, Lunigiana, area del Serchio, area Bisenzio-Ombrone pistoiese e bacino del Reno.

Nella giornata di domani, venerdì 29 marzo, condizioni di stabilità, ma con venti di scirocco ancora significativi sulle aree costiere.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all'interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

PRIMA ALLERTA

La sala operativa regionale ha emesso l'allerta gialla per rischio idrogeologico su tutta la Toscana fino alle ore 13 di giovedì 28 marzo sulla Toscana settentrionale. Il rischio riguarda anche il vento - sempre a codice giallo - stavolta su tutta la Regione e per l'intera giornata di giovedì 28 marzo.

Sempre per giovedì 28 allerta gialla anche per mareggiate su costa centrale e Arcipelago. Previste raffiche localmente superiori a 100km/h sui crinali, fino a 80-100 km/h sottovento all'Appennino, fino a 70-90 km/h sulla costa e sulle zone collinari e temporaneamente fino a 50-70 km/h in pianura.

Le previsioni fino alla domenica di Pasqua

Di seguito ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni, da giovedì 28 marzo fino a domenica 31, giorno di Pasqua. Tutte le informazioni sono state raccolte dal consorzio Lamma.

Giovedì 28 marzo: inizialmente molto nuvoloso con piogge sparse, localmente a carattere di rovescio, più probabili sulle zone settentrionali. Dal pomeriggio nuvolosità varabile con ampie schiarite sulla costa e in Arcipelago e locali rovesci nelle zone interne. Venti: sud occidentali, forti sulla costa e sui rilievi, moderati nell'interno con forti raffiche nel pomeriggio Mari: molto mossi o localmente agitati al largo. Temperature: massime in sensibile aumento.

Venerdì 29 marzo: parzialmente nuvoloso per nubi in prevalenza alte; possibili piovaschi sui rilievi nord occidentali fino alla mattina. Venti: moderati di Scirocco, fino a forti sull'Arcipelago. Mari: molto mossi o a tratti agitati al largo. Temperature: in aumento, anche sensibile. Massime fino 23-24 °C in pianura.

Sabato 30: da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso in mattinata. Nuvoloso nel pomeriggio con possibilità di rovesci sulle zone di nord ovest. Venti: deboli meridionali nell'interno; forti di Scirocco su costa e Arcipelago. Mari: tra mossi e molto mossi, localmente agitati al largo. Temperature: minime in ulteriore lieve aumento, massime in contenuto calo ma sempre su valori al di sopra delle medie del periodo.

Domenica 31: nuvoloso con possibilità di locali piogge sulle province di nord ovest.. Venti: moderati meridionali. Mari: mossi o molto mossi al largo. Temperature: stazionarie (massime fino a 21-22 °C in pianura).

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali