Economia
Edilizia

Commercialisti di nuovo mobilitati sulle regole antiriciclaggio

Bonus edilizi, tutte le responsabilità affidate ai professionisti.

Commercialisti di nuovo mobilitati sulle regole antiriciclaggio
Economia Prato, 11 Maggio 2022 ore 15:43

Commercialisti di nuovo mobilitati sulle regole antiriciclaggio

 

 

Tanti cantieri aperti anche a Prato, grazie all’utilizzo dei bonus edilizi, e grandi responsabilità affidate dalle norme ai Commercialisti, chiamati ad accompagnare imprese e cittadini nel corretto utilizzo degli strumenti messi a disposizione. Nasce in questo scenario la nuova mobilitazione dell’Ordine dei Commercialisti e dei Dottori contabili di Prato per l’attuazione della normativa antiriciclaggio. Ieri pomeriggio al Palazzo delle professioni numerosi commercialisti hanno partecipato all’iniziativa formativa che ha visto protagonisti Annalisa De Vivo, esperta della normativa e componente del gruppo di lavoro “antiriciclaggio” del Consiglio nazionale dell’Ordine dei commercialisti ed Edoardo Sarti, presidente dalla Commissione antiriciclaggio dell’Ordine pratese. Ha introdotto l’incontro il presidente, Filippo Ravone.

“La ripresa economica del dopo pandemia è stata caratterizzata da una legislazione emergenziale un po’ caotica e i bonus edilizi ne sono un esempio - – ha messo in evidenza De Vivo – Sul fronte della cessione del credito si sono registrati una serie di provvedimenti, da un lato volti a incentivare l’utilizzo dei bonus e dall’altro a tirare il freno per prevenire le eventuali frodi.  In questo contesto i commercialisti hanno la responsabilità di garantire il corretto utilizzo e l’assolvimento degli obblighi, la loro funzione è fondamentale nella prospettiva della prevenzione del riciclaggio”.

Due sono i delicatissimi fronti di adempimento per i commercialisti: la redazione del cosiddetto fascicolo cliente e l’autovalutazione dello studio professionale, due strumenti di controllo per fronteggiare il rischio di esporsi ai trabocchetti del riciclaggio. “L’Ordine e i commercialisti pratesi sentono una grande responsabilità rispetto al grave problema del riciclaggio e agli strumenti che permettono di prevenirlo - ha sottolineato Edoardo Sarti - i bonus sono una opportunità, la loro corretta gestione è complessa ed è fondamentale l’accompagnamento dei professionisti”.

Nella foto da sinistra: De Vivo, Sarti e Ravone

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter