Menu
Cerca
ERANO PROPRIO GOLOSI...

Sorpresi a rubare 545 euro di pinoli in un centro commerciale

Sorpresi a rubare 545 euro di pinoli in un centro commerciale
Cronaca Firenze, 15 Aprile 2021 ore 12:15

Ieri mattina la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo per identificazione e denunciato per furto una coppia sorpresa a rubare, in un centro commerciale di via di Novoli, ben 78 confezioni di pinoli per un valore di circa 545 euro.

Sorpresi a rubare 545 euro di pinoli in un centro commerciale

Ieri mattina la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo per identificazione e denunciato per furto una coppia di cittadini romeni, 51 anni lei e 52 lui, sorpresi a rubare, in un centro commerciale di via di Novoli, ben 78 confezioni di pinoli per un valore di circa 545 euro.

I due hanno attirato l’attenzione della vigilanza privata non appena si sono avvicinati con un carrello, pieno di bottiglie d’acqua e di latte, vicino ad uno scaffale dal quale hanno cominciato a prendere i pinoli, nascondendo poi le confezioni all’interno di una borsa e nelle tasche del piumino.

La scena non è passata inosservata e appena la coppia ha superato le casse, pagando solo quello che aveva a vista nel carrello, è stata subito fermata.

Sul posto sono intervenute le volanti della Questura di Firenze che hanno recuperato l’intera refurtiva.

Taccheggio si trasforma in rapina impropria

In tarda mattinata, sempre le volanti sono intervenute per la segnalazione di un furto messo a segno in un altro centro commerciale in zona Careggi: questa volta gli agenti hanno arrestato un cittadino egiziano di 42 anni in via Calò, dove un taccheggio si è trasformato in rapina impropria.

Il 42enne era stato infatti sorpreso dalla vigilanza privata dell’esercizio dopo aver oltrepassato le casse con alcuni prodotti rubati. L’uomo ha poi minacciato e spintonato il vigilante che ha riportato una lieve escoriazione sulla mano, con qualche giorno di prognosi.