AGGRESSIONE

Scontro fra auto e bici, la lite e l'automobilista accoltellato: arrestato per tentato omicidio 40enne di Pisa

Il 36enne automobilista colpito con un fendente al ventre è stato operato d'urgenza all'ospedale Cisanello di Pisa

Scontro fra auto e bici, la lite e l'automobilista accoltellato: arrestato per tentato omicidio 40enne di Pisa
Pubblicato:

Un incidente stradale tra auto e bici, la lite per l'accaduto e l'accoltellamento di un automobilista da parte del cugino del ciclista. Tutto è accaduto nella prima mattina di ieri, lunedì 10 giugno 2024, in via Montanelli a Pisa.

L'aggressione

Il conducente 36enne - di nazionalità italiana - stava transitando con la propria auto in compagnia di un'amica quando si è scontrato con un ciclista. Ne è scaturita una lite sul ciglio della strada nella quale è intervenuto poco dopo il cugino, il quale ha tirato fuori un coltello a serramanico e ha colpito con un fendente al ventre l'automobilista davanti all'amica sconcertata. Fortunatamente l'uomo si è mosso per tempo evitando che la lama lo ferisse in profondità.

L'aggressore e il ciclista si sono allontanati ma - anche perché residenti molto vicino al luogo del reato - sono stati presto raggiunti in casa dove hanno confessato l'accaduto. Ancora sporchi di sangue, i due hanno indicato il luogo dove era il coltello. Nel frattempo l'automobilista è stato trovato riverso a terra con una copiosa perdita di sangue e trasportato d'urgenza all'ospedale Cisanello dove è stato sottoposto ad operazione chirurgica per stabilizzare le sue condizioni. Il 40enne cugino del ciclista che lo ha aggredito è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali