Sambuca Pistoiese, riapre la Sp52 Taviano-Badi dopo quasi due anni

Dal 15 febbraio ritorna disponibile la Sp52 Taviano-Badi nel territorio del comune di Sambuca Pistoiese: la strada era chiusa da quasi due anni.

Sambuca Pistoiese, riapre la Sp52 Taviano-Badi dopo quasi due anni
Cronaca Pistoia, 15 Febbraio 2019 ore 16:59

A causa della frana che ha portato alla chiusura della SS64 "Porrettana" dopo Pavana, Anas e Provincia di Pistoia hanno lavorato per riaprire, con senso unico alternato, la Sp52 "Taviano-Badi" per fornire una viabilità alternativa adeguata nella zona di Sambuca Pistoiese. Ma i disagi restano.

A Sambuca Pistoiese riapre la Sp52

La Provincia ha disposto oggi, venerdì 15 febbraio, la riapertura immediata alle ore 20, con senso unico alternato, della SP 52 Taviano-Badi, dal km 0+500 al km 0+600. La strada - lo si ricorda - era stata chiusa per ragioni di sicurezza, dopo i danni registrati in conseguenza delle avverse condizioni metereologiche del 3, 4 e 5 marzo 2017.

La decisione della riapertura avviene a seguito dell'accordo assunto tra i vari Enti interessati nel recente incontro avvenuto in Prefettura il 6 febbraio. Gli Enti coinvolti per arginare i problemi alla viabilità, che si sono venuti a creare dopo la chiusura della SS64, hanno deciso come soluzione condivisa la riapertura della SP 52, sebbene le attuali condizioni abbiano imposto la riapertura con la limitazione del senso unico alternato, controllato da apposito impianto semaforico.

"Questo intervento - dichiara il Presidente della Provincia, Rinaldo Vanni - testimonia ulteriormente l'attenzione e l'impegno della Provincia per le zone montane e periferiche, contribuendo alla soluzione di un problema particolarmente importante. Sulla SP 52 è programmato un intervento nei prossimi mesi di risistemazione complessiva del tratto stradale, con la definitiva messa in sicurezza della carreggiata."

LEGGI ANCHE: Chiusa per una frana la SS64, serviranno almeno 4 mesi per il ripristino