Cronaca
Firenze

Rapina in un’abitazione alle Cure: durante le indagini la Polizia di Stato arresta un cittadino albanese sorpreso con un passaporto falso

Sulla rapina continuano le indagini della Squadra Mobile.

Rapina in un’abitazione alle Cure: durante le indagini la Polizia di Stato arresta un cittadino albanese sorpreso con un passaporto falso
Cronaca Firenze, 11 Gennaio 2023 ore 15:29

Rapina in un’abitazione alle Cure: durante le indagini la Polizia di Stato arresta un cittadino albanese sorpreso con un passaporto falso

Blitz della Polizia di Stato in un appartamento alle Cure dove ieri sera è finito in manette un 25enne albanese sorpreso con due passaporti, uno dei quali contraffatto.

A portare gli agenti della Squadra Mobile in casa dell’arrestato sono state le prime indagini su una rapina avvenuta nel pomeriggio dello stesso giorno in un’abitazione della zona.

La vittima, una cittadina straniera, sarebbe stata aggredita da un paio di uomini travisati, mentre stava rincasando.

Secondo quanto ricostruito, i malviventi l’avrebbero minacciata con un coltello da cucina facendosi consegnare 20.000 euro in contanti, che la malcapitata custodiva nella sua dimora.

Nella circostanza la donna sarebbe stata infine chiusa dentro un ripostiglio dal quale tuttavia sarebbe riuscita ad uscire, dando l'allarme.

Nell’ambito delle successive attività di indagine, una pattuglia della Squadra Mobile si è imbattuta in strada in una coppia, un uomo e una donna di origini straniere, entrambi già noti alle Forze di Polizia.

Durante i controlli nell’appartamento di quest’ultimi la polizia ha poi identificato anche un terzo uomo trovato in possesso del documento falso sequestrato.

Sulla rapina continuano invece le indagini della Squadra Mobile.

 

Seguici sui nostri canali