Firenze

Incidente col monopattino: il dolore della comunità dello Sri Lanka

Sul parapedonale dove è sbalzato il giovane dello Sri Lanka, questa sera le tante persone che si sono ritrovate sul posto dell’incidente hanno deposto moltissimi mazzi di fiori, dando vita ad una cerimonia partecipata e silenziosa. 

Incidente col monopattino: il dolore della comunità dello Sri Lanka
Cronaca Firenze, 09 Agosto 2021 ore 19:39

Incidente col monopattino: il dolore della comunità dello Sri Lanka

Dopo l’incidente mortale avvenuto la scorsa notte in viale Don Minzoni a Firenze all’intersezione con via Masaccio, stasera poco dopo le 19 tante persone della comunità dello Sri Lanka si sono date appuntamento sul luogo del violento impatto.

Circa una quarantina di persone hanno voluto ricordare il conducente del monopattino, un 27enne originario dello Sri Lanka che ieri notte, intorno alle  1.30 è stato urtato dalla motocicletta proveniente da via Masaccio e diretta verso via Pascoli.

Il colpo è stato molto violento: il conducente, senza casco, è stato sbalzato ed è finito contro un parapedonale. I sanitari hanno cercato di rianimare il giovane ma senza successo.

Tantissimi i fiori deposti in omaggio del giovane ragazzo

Sul parapedonale dove è sbalzato il giovane dello Sri Lanka, questa sera le tante persone che si sono ritrovate sul posto dell’incidente, hanno deposto moltissimi mazzi di fiori, dando vita ad una cerimonia partecipata e silenziosa.

Oggi anche il sindaco di Firenze Dario Nardella ha espresso le condoglianze alla famiglia.