ARRESTATO

Botte alla compagna davanti ad un bar di via Baracca: una cliente allontana l'aggressore

La donna si è sfogata con i militari raccontando di mesi di soprusi e violenze. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato

Botte alla compagna davanti ad un bar di via Baracca: una cliente allontana l'aggressore
Pubblicato:

Ha percosso con violenza la compagna davanti ad un bar di via Baracca a Firenze. È accaduto nella tarda mattinata di giovedì 21 marzo, attorno alle 13. Ad intervenire per separare l'uomo dalla donna è stata una cliente del locale prima dell'arrivo dei carabinieri.

Mesi di violenza

A dare l'allarme sono stati proprio i clienti del bar, insospettiti e impauriti da un uomo in palese stato di alterazione che stava aggredendo una donna, poi rivelatasi essere la compagna. Come detto, la prima a frapporsi fra i due è stata una cliente del bar. Poi l'arrivo del l Nucleo Radiomobile di Firenze che ha identificato i due.

L'uomo avrebbe colpito la donna con schiaffi e pugni, ferendola al volto come dimostrato da evidenti ecchimosi. Il motivo? La mancata corresponsione di denaro. Un movente futile usato come pretesto per picchiare la donna. E non era la prima volta. Lei ha infatti raccontato tutto ai militari, sfogandosi per i mesi di soprusi e abusi subiti. Fino a questo momento non aveva mai denunciato. A gennaio l'uomo le aveva persino rotto un braccio. Ora è stato arrestato, in flagranza di reato.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali