Menu
Cerca
subito beccato

Acquista merce attivando un finanziamento con documenti falsi a Prato: arrestato dalla Polizia

Un pregiudicato voleva fare il furbetto in un negozio di via Udine a Prato: acquistare con finanziamento da quasi 3mila euro con documenti falsi. Ma gli addetti si sono insospettiti ed è scattato l'arresto da parte della Polizia.

Acquista merce attivando un finanziamento con documenti falsi a Prato: arrestato dalla Polizia
Cronaca Prato, 15 Aprile 2021 ore 16:31

Uomini della Polizia di Stato di Prato chiamati da un esercizio commerciale di via Udine: chi voleva acquistare merce per quasi 3mila euro tramite finanziamento lo voleva fare con documenti falsi.

Arrestato dalla Polizia a Prato per utilizzo di documenti falsi

E’ successo ieri mattina in un esercizio commerciale di via Udine: un pregiudicato italiano poco meno che trentenne, aveva acquistato della merce per un valore complessivo di circa 2800 euro, richiedendo l’attivazione di un  finanziamento.

L’addetto alle pratiche di finanziamento dell’esercizio commerciale, alla presentazione del documento d’identità, riconosceva nello stesso un soggetto già segnalato dalla loro sede amministrativa centrale come persona dedita alle  truffe mediante l’uso di documenti falsi. Allertata subito la Polizia, giungeva sul posto un equipaggio della squadra volante che identificava il soggetto, il quale nel frattempo aveva già apposto alcune firme per procedere alla richiesta di finanziamento. Gli operatori acquisivano i documenti contraffatti ed accompagnavano il reo in questura. Dopo  accurati controlli sui documenti in questione ed accertata la loro falsità, gli operatori procedevano all’arresto in  flagranza di reato dell’uomo per possesso di documenti di identificazione falsi.