CRONACA NERA

50enne di Vaiano si suicida al Ponte Sospeso. A casa ritrovato il cadavere della compagna

L'uomo si è gettato poco dopo mezzogiorno: a casa i carabinieri di San Marcello e Prato hanno trovato il cadavere della compagna di 38 anni. Tra i due dissidi di natura sentimentale.

50enne di Vaiano si suicida al Ponte Sospeso. A casa ritrovato il cadavere della compagna
Prato, 17 Settembre 2020 ore 18:50

Incredibile caso di omicidio-suicidio. Questa mattina, alle ore 12:35 circa, la stazione Carabinieri di San Marcello Piteglio è intervenuta in via anghiari presso il Ponte Sospeso perché un 50enne pratese, residente a Vaiano, si era suicidato buttandosi dal ponte. L’uomo, a quanto riferito dai testimoni, ha lasciato uno zaino sul ponte. Una donna sul posto ha poi allertato i carabinieri.

La donna era del 1982

Successivi accertamenti posti in essere assieme alla compagnia di Prato hanno consentito di rinvenire presso l’abitazione del suicida il cadavere della sua compagna, nata a Prato nel 1982 e qui residente.

I motivi del gesto sono riconducibili a dissidi di natura sentimentale sorti ultimamente fra i due. Venti giorni fa sempre al Ponte Sospeso si era suicidato un giovane di Monsummano: una nuova drammatica vicenda, stavolta, legata alle liti di una coppia.

LEGGI ANCHE: Il ponte sospeso di San Marcello Pistoiese protagonista di “Freedom -Oltre il confine” su Rete 4

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità