POLITICA

Linea ferroviaria Firenze-Empoli-Pisa-(Livorno/La Spezia): Giannelli: "Settimana di disagi, tra ritardi, soppressioni, treni strapieni. Chiederemo un incontro urgente con l'assessore Baccelli"

"Speriamo che l'Assessore accetti un incontro e che sappia dare delle risposte che siano esaustive e portino ad una soluzione dei problemi", ha concluso Giannelli.

Linea ferroviaria Firenze-Empoli-Pisa-(Livorno/La Spezia): Giannelli: "Settimana di disagi, tra ritardi, soppressioni, treni strapieni. Chiederemo un incontro urgente con l'assessore Baccelli"
Politica Firenze, 07 Settembre 2021 ore 11:30

"I primi 7 giorni di settembre sono stati un vero e proprio delirio per i pendolari della linea ferroviaria Firenze Empoli Pisa La Spezia. Treni soppressi all'improvviso, orari effettivi diversi da quelli segnalati sui tabelloni, ritardi imprecisati, oltre a numerose segnalazioni di convogli traboccanti di viaggiatori, ben oltre il limite previsto dell'80% secondo quanto segnalato dagli utenti.
L'ultimo, in ordine di tempo, è stamani il regionale 32660 direzione Firenze. Strapieno, secondo quanto segnalato dai pendolari che erano a bordo". A dirlo è Giampaolo Giannelli, responsabile regionale Trasporti e lavori pubblici Forza Italia Toscana.

 La proposta

"Chiederemo all'Assessore Baccelli un incontro urgente, perchè la situazione, per chi viaggia, sta veramente diventando insostenibile.
Da una parte i guasti ed i lavori in corso, che provocano continui disagi, ritardi, cancellazioni. Dall'altra, l'uso di convogli assolutamente insufficienti per garantire la sicurezza dei passeggeri.

Il tutto, ed è questa la cosa più grave e che manda in bestia i pendolari, con info, come sempre, carenti o fallaci.
Speriamo che l'Assessore accetti un incontro e che sappia dare delle risposte che siano esaustive e portino ad una soluzione dei problemi", ha concluso Giannelli.