Politica
SICUREZZA STRADALE

Aumentano gli incidenti sulle nostre strade

Aumentano gli incidenti sulle nostre strade
Politica Firenze, 15 Luglio 2022 ore 11:01

Torselli e Giannelli (FDI): "Aumentano gli incidenti sulle nostre strade, ma sparisce l'osservatorio regionale sulla sicurezza stradale".

Aumentano gli incidenti sulle nostre strade

"Le ultime settimane e gli ultimi mesi, registrano un numero crescente di incidenti sulle strade di Firenze e provincia. Soltanto ieri si è verificato un frontale sulla SS67 nel Comune di Rufina, mentre a Firenze solo nei primi 6 mesi del 2022 si sono verificati quasi 1900 incidenti e sono morte 6 persone.

Occorre quindi fare di più in tema di sicurezza stradale, che non vuol dire solo installare autovelox, che - a volte - servono solo a far cassa a qualche Comune. Ciò che è fondamentale è investire nei comportamenti corretti alla guida e sullo stato delle nostre strade.

Peccato che per la Regione tutto sia fermo al febbraio del 2020.Ci chiediamo che fine abbia fatto l'osservatorio regionale sulla sicurezza stradale. Il governatore sembra ricordarsi della sua esistenza solo in occasione del 21 novembre, giornata nazionale per la sicurezza stradale. Da inizio legislatura l'organo non è stato rinnovato e, da sito istituzionale, risulta tuttora Presidente l'ex assessore regionale alla mobilità e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, nonché attuale capogruppo del Pd in Consiglio regionale. Una situazione quindi sia spiacevole che bizzarra.

Dai bilanci consuntivi a nostra disposizione, l'osservatorio non ha avuto investimenti regionali negli ultimi due anni. Come si intende quindi, in Toscana, promuovere la sicurezza stradale, su cui dovrebbe investire ogni Regione italiana?" lo dichiarano Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio regionale toscano e Giampaolo Giannelli, responsabile provinciale per Firenze del dipartimento trasporti di Fratelli d'Italia.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter