Cultura
doppio appuntamento

Venerdì e domenica a Campi Bisenzio due appuntamenti del Festival di teatro rurale "Radici"

Fra venerdì e domenica duplice messa in scena per il Festival di teatro rurale "Radici" a Campi Bisenzio.

Venerdì e domenica a Campi Bisenzio due appuntamenti del Festival di teatro rurale "Radici"
Cultura Piana Fiorentina, 16 Settembre 2021 ore 16:42

Promosso dai Comuni di Campi Bisenzio, Calenzano, Signa e Lastra a Signa e in collaborazione con la Pro Loco di Signa, ProCampi ed il Festival dell’economia civile, parte la 2° edizione del Festival di teatro rurale “Radici”,  organizzato dal Centro Iniziative Teatrali.

Ecco i primi appuntamenti del Festival "Radici"

Due appuntamenti questa settimana, il primo venerdì 17 settembre alle ore 18.30, all’interno del Festival  dell’economia civile, nel giardino di Villa Rucellai di Campi Bisenzio si presenta lo spettacolo di Lorenza Zambon  Storie Selvatiche di e con Lorenza Zambon, oggetti di scena di Antonio Catalano. Tre storie d’amore, tre insolite  passioni nate fra certe donne, certi uomini e certi “luoghi potenti”.

Domenica 19 settembre sempre a Campi Bisenzio nell’Orto di Eugenio di via San Paolo, frazione Il Gorinello alle 17.00, AttoDue presenta Il segreto dell’Orto con Manola Nifosì e Sergio Aguirre (direttori del Festival Radici), Un orto, e dentro l’orto una serra, e dentro la serra Olga e Vladimiro, due anziani fratelli che hanno trascorso lì tutta la loro vita … e ne custodiscono il segreto. Questo luogo, un po’ rifugio, un po’ grembo, dà forza all’immaginazione e valore alla lentezza: chissà se è ancora possibile divertirsi stando seduti a fare…niente, però con calma, e magari
ascoltando una storia.

Intanto, nell’attesa per un desiderio di sbocciare, nel prendersi cura delle loro piante, sicuri che questo porterà qualcosa di meglio, Olga e Vladimiro cantano e raccontano mentre i loro ricordi d’infanzia cominciano a galleggiare nell’aria: nonno Astolfo, il cane Toto, le straordinarie storie dell’orto … Questo spettacolo è dedicato ad un pubblico di bambini e famiglie.
La prenotazione è obbligatoria per tutti gli eventi Tel (3298628437) L’ingresso è gratuito. In caso di pioggia gli  spettacoli si realizzeranno in uno spazio al chiuso. Saranno rispettate tutte le norme di contenimento Covid.