Domenica arriva Flo a “La Magia della Musica” di Quarrata

Nuovo appuntamento alla storica Villa La Màgia di Quarrata con la rassegna dedicata alla musica che prevede l'arrivo di Flo.

Domenica arriva Flo a “La Magia della Musica” di Quarrata
05 Febbraio 2020 ore 09:53

Proseguono gli appuntamenti della rassegna “La Magia della Musica”. Domenica 9 febbraio alle ore 16.00 si esibirà a Villa la Magia Flo, alla chitarra e voce, accompagnata da Marcello Giannini alla chitarra classica.

Flo a La Magia di Quarrata

Il primo disco di Flo esce in Italia e in tutta Europa nel 2014, con il titolo “D’Amore e di altre cose irreversibili”, che viene accolto con grande entusiasmo dalla critica e dal pubblico. Otterrà alcuni tra i più importanti riconoscimenti italiani (Premio Musicultura, Premio Rai Radio 1, Premio Andrea Parodi).

Dopo due anni incide Il mese del rosario, un disco, anche questo pluripremiato, che consacra Flo tra le più raffinate e originali cantautrici della nuova scena europea. Si è esibita in molti tra i più importanti festival di world music e jazz in Italia, in Europa, Sudamerica, Africa. Arriva nel 2018 La Mentirosa, la bugiarda, un disco esplosivo e coinvolgente dove Flo crea ed interpreta musiche vicine e musiche lontane. La mentira, la bugia, è interpretata come la straordinaria possibilità di inventare, travestirsi, giocare a essere altro e lontano da sé. Di perdersi partendo. Senza però smarrire l’identità che è il solo biglietto per tornare a casa. Flo ha lavorato, tra i tanti,con Stefano Bollani, Enrico Rava, Daniele Sepe, Elena Ledda, Vincenzo Zitello.

I biglietti possono essere acquistati all’ufficio cultura del Comune di Quarrata, presso la biblioteca comunale Michelucci (orario da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì, martedì, giovedì e venerdì, anche di pomeriggio dalle 14 alle 19), tel. 0573 774500. Le prevendite sono aperte dal 31 gennaio.

LEGGI ANCHE: Discarica del Cassero, Pd e Rifondazione lanciano le loro proposte

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità