Nuova iniziativa

A Vaiano parte la nuova raccolta fondi per un mezzo da utilizzare per "T'Accompagno"

Comune di Vaiano ancora pronto ed attento per sostenere il servizio di "T'Accompagno": dovranno essere reperiti nuovi fondi per un mezzo da far entrare in servizio.

A Vaiano parte la nuova raccolta fondi per un mezzo da utilizzare per "T'Accompagno"
Cultura Prato, 02 Luglio 2021 ore 18:31

Al via la raccolta fondi per un nuovo mezzo attrezzato da utilizzare per T’accompagno, servizio condotto da Auser Vaiano e Auser Valbisenzio che nella fase dell’emergenza e della pandemia si è reso protagonista di migliaia di interventi decisivi per supportare la comunità locale.

Nuova raccolta fondi per "T'Accompagno" a Vaiano

A lanciare l’appello a imprese e cittadini, in occasione della partenza della raccolta fondi, il sindaco Primo Bosi, l’assessore alle Politiche sociali, Giulio Bellini, insieme al presidente di Auser T’Accompagno io, Giampaolo Collini, e a Fabrizio Scannerini ed Elena Simi di ACG ITALIA, la società specializzata nella fornitura di mezzi attrezzati per persone diversamente abili a cui è affidato ufficialmente il compito di cercare gli sponsor e che fornirà il mezzo in comodato d’uso ai volontari.

“È un servizio prezioso, davvero importante per la nostra comunità, che merita il massimo supporto – sottolineano il sindaco Bosi e l’assessore Bellini – per questo invitiamo tutti, in primo luogo le imprese del territorio, a dare una mano e a sostenere il progetto”.

“Attualmente i volontari del servizio sono in prima linea per accompagnare le persone sole e in difficoltà anche presso i centri di vaccinazione anti Covid”, spiega–il presidente Giampaolo Collini. La generosa centrale operativa di T’accompagno io - è composta da ventotto volontari (autisti, accompagnatori e centralinisti). Da quando è esplosa l’emergenza Covid – ai primi di marzo del 2020 - con T’accompagno io sono stati effettuati circa 2700 servizi (almeno 750 a Vaiano) mentre i volontari hanno percorso quasi 75 mila chilometri. Sono 65 le persone accompagnate a vaccinarsi.

Quando è iniziato il primo lockdown i volontari si sono mobilitati per fronteggiare le necessità degli anziani e delle persone fragili per la consegna di farmaci e della spesa a domicilio. A disposizione per gli spostamenti necessari attualmente ci sono un mezzo attrezzato e un’auto messi a disposizione da Auser Valbisenzio, un’auto di Auser- La Sartoria di Vaiano, un’altra auto attrezzata in concessione da ACG ITALIA che – come mette in evidenza Fabrizio Scannerini – collabora dal 2017 con Auser e il Comune di Vaiano. Nelle settimane scorse un altro mezzo è stato donato alla comunità di Vernio da AUTOFAN.

T’accompagno io - lo ricordiamo - è un progetto promosso da Auser Valbisenzio e Auser Vaiano con il supporto dei Comuni di Vernio, Vaiano e Cantagallo e ha come obiettivo l’accompagnamento di persone sole o in difficoltà negli spostamenti quotidiani necessari (farmacia, istituti medici e fisioterapici, studi dentistici, ospedali, spesa alimentare). Il servizio si svolge dal lunedì al venerdì in orari da concordare, basta telefonare al numero 370 3565393, dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 18.