Menu
Cerca

Spaccio: scattano le manette per il pusher 17enne

Ancora droga sul Lungarno Soderini.

Spaccio: scattano le manette per il pusher 17enne
Cronaca Firenze, 26 Ottobre 2018 ore 14:35

Spaccio: scattano le manette per il pusher 17enne di origine tunisine. E' successo ieri (giovedì 25 ottobre). Erano le 2 quando i carabinieri della Radiomobile di Firenze notavano in Lungarno Soderini tre persone. Alla vista dei militari, i tre cercavano di allontanarsi in diverse direzioni. E' andata male per unodi loro, un tunisino di 17 anni (irregolre e senza fissa dimora).

In tasca con dosi già confenzionate e 250 euro

Il minorenne alla vista dei carabinieri si mostrava subito nervoso. Da lì è scatattata la perquisizione personale. Sono stati trovati, infatti, 4 involucri termosaldati di cocaina del peso complessivo di 1,90 grammi, 3 pezzi di hashish del peso complessivo di 9,30 grammisostanze. Tutto accuratamente nascosto dento il giubotto. Inoltre, è stata trovata la somma di 250 euro, in vari pezzi di banconote. Per il minorenne sono scattate le manette.