Sequestrati 130 kg fuochi d’artificio

Sono stati trovati all'interno di un negozio gestito da una donna cinese.

Sequestrati 130 kg fuochi d’artificio
Prato, 30 Dicembre 2018 ore 15:08

Operazione Capodanno alle porte

Sequestrati 130 kg fuochi d’artificio

I militari del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale carabinieri di Prato, durante un controllo al negozio di telefonia mobile “Nuovo Blu” in via Toscana hanno denunciato in stato di libertà per vendita in attività commerciale priva di licenza prevista di artifizi pirotecnici in quantitativo superiore al limite di 50 kg, una 43enne cinese, domiciliata a Prato, coniugata, commerciante perché all’interno della sua rivendita sono stati trovati e sequestrati 130 Kg di fuochi artificiali di categoria F2 (libera vendita) in quanto messi in commercio senza la prevista licenza di pubblica sicurezza e in quantità eccessiva a quanto sancito dalla norma vigente. La merce sequestrata verrà alienata e distrutta. I controlli continueranno anche nella prima settimana del 2019 fino all’Epifania per mantenere alto il livello della pubblica sicurezza durante il periodo estivo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità