Ruba un giaccone e tenta la fuga, arrestato

Nel tentativo di fermare l’uomo l’addetto all’accoglienza è stato spintonato ma lo ha bloccato dopo una breve colluttazione.

Ruba un giaccone e tenta la fuga, arrestato
Firenze, 03 Novembre 2018 ore 12:33

Ruba un giaccone e tenta la fuga ma la sua corsa finisce presto grazie a un dipendente del negozio, è successo ieri a Firenze e l’uomo è stato arrestato dalle Forze dell’ordine.

Nel pomeriggio di ieri, presso il punto vendita di via Panzani di una nota catena di negozi di abbigliamento, un dipendente con mansioni di addetto all’accoglienza ha notato un uomo, marocchino 33enne senza fissa dimora, che dopo essere entrato rapidamente nell’esercizio commerciale, ha afferrato e portando via un giaccone del valore di quasi 150 euro, esposto per la vendita sugli scaffali.

L’impiegato, accortosi di quanto era accaduto e supportato dall’allarme che si era attivato al passaggio del 33enne alle barriere antitaccheggio, si è lanciato all’inseguimento a piedi del malvivente, raggiungendolo dopo pochi metri all’esterno del negozio.

Nel tentativo di fermarlo, l’addetto all’accoglienza è stato spintonato ma l’uomo è stato definitivamente bloccato dopo una breve colluttazione e successivamente preso in custodia da un equipaggio del Nucleo radiomobile carabinieri di Firenze, prontamente intervenuti.

Il 33enne, già noto per reati analoghi, è stato arrestato per la rapina impropria del giaccone e giudicato per direttissima nella mattinata di oggi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità