Ruba due birre e aggredisce vigilante, fermata donna colombiana

Sorpresa con due confezioni di birra nella borsa la 48enne di origini colombiane ha reagito lanciando una lattina e sferrando calci ai militari intervenuti

Ruba due birre e aggredisce vigilante, fermata donna colombiana
Cronaca Firenze, 13 Febbraio 2019 ore 11:31

Nel corso del pomeriggio di martedì 12 febbraio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti per tentata rapina presso il supermercato Conad di Largo Alinari, arrestando una donna colombiana di 48 anni. La donna, che ha cercato di rubare della birra, ha poi tentato la fuga opponendo resistenza fisica e minacciando i militari intervenuti. La refurtiva è stata restituita e la donna trattenuta in attesa del rito direttissimo.

 

Lancia lattina e colpisce con calci per fuggire

 

Nel corso del pomeriggio di ieri, verso le ore 16:30 circa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in Largo Arinari, presso il supermercato Conad ed hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per i reati di rapina e resistenza a Pubblico Ufficiale una colombiana di 48 anni, già nota alle Forze dell’ordine. La donna, dopo aver occultato all’interno della propria borsa due confezioni di birra, tentava di raggiungere l’uscita senza pagare, ma veniva fermata da persona addetta alla vigilanza che si era accorta del tentativo di furto e dai Carabinieri già attivati. La stessa, nel tentativo di guadagnarsi la fuga, dapprima lanciava una lattina di birra nei confronti di altro avventore, per poi spintonare e colpire con calci al basso ventre il vigilante ed i militari operanti, prontamente intervenuti, opponendo altresì nei loro confronti energica resistenza e profferendo varie minacce. Il vigilante aggredito, riportava lesioni giudicate guaribili in 10 giorni. La refurtiva è stata restituita. L’arrestata è stata trattenuta presso la camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo fissato nella giornata odierna.