Pratese sorpreso ad abbandonare rifiuti al Poderaccio

Il 44enne dipendente di una cooperativa ha avuto un’aspra discussione con quattro residenti nel campo nomadi.

Pratese sorpreso ad abbandonare rifiuti al Poderaccio
Firenze, 11 Novembre 2018 ore 17:21

Un pratese è stato sorpreso ad abbandonare rifiuti nella zona del Poderaccio, dal gesto è nata poi una lite accesa terminata con l’arrivo degli agenti della Polizia municipale.

Sorpreso ad abbandonare rifiuti

Aveva abbandonato rifiuti su suolo pubblico al Poderaccio e ne era nata un’aspra discussione con quattro residenti nel campo nomadi. L’uomo, un 44enne pratese, è stato denunciato dalla Polizia municipale per abbandono di rifiuti ai sensi del testo unico dell’ambiente. È successo ieri quando una pattuglia del reparto Analisi e strategie in servizio mirato per il controllo del territorio in zona Poderaccio, ha notato cinque persone che discutevano animatamente. Quattro residenti nel campo accusavano il 44enne italiano, residente a Prato e dipendente di una cooperativa, di aver scaricato dal proprio autoveicolo diversi pezzi di legno e alcuni sacchi neri. Gli agenti sono intervenuti per riportare la calma, dividere il gruppo in lite e ristabilire le normali condizioni di circolazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità