Cronaca

Parla il Pd di Agliana dopo l'uscita dal partito del sindaco Mangoni

Dopo l'uscita di scena del sindaco Mangoni, il Pd di Agliana si esprime pubblicamente e attende il 21 gennaio per la presentazione di eventuali candidature ulteriori alle primarie.

Parla il Pd di Agliana dopo l'uscita dal partito del sindaco Mangoni
Cronaca Pistoia, 15 Gennaio 2019 ore 08:20

Nel terremoto politico che si sta consumando in queste ore, ecco la presa di posizione del Pd di Agliana sull'uscita di scena dal partito del sindaco in carica Giacomo Mangoni. Finestra aperta fino al 21 gennaio per ulteriori candidature alle primarie oltre a quella di Massimo Vannuccini.

Il Pd di Agliana si esprime su Mangoni

Questa la nota diffusa dal segretario comunale del Partito Democratico, Matteo Manetti.

Con rammarico abbiamo appreso la notizia da parte del sindaco Giacomo Mangoni di non partecipare alle primarie e di restituire la tessera del Partito Democratico. In questi ultimi mesi c'è stato un lavoro importante portato avanti per costruire un percorso di confronto vero, propositivo e costruttivo attraverso una consultazione a primarie per l'elezione del candidato sindaco del Partito Democratico. Il Comitato che si è formato per procedere in questa direzione resterà in essere fino al 21 gennaio, data ultima per la presentazione di eventuali altre candidature interne al Partito.
Ci rincuora, comunque, che il Sindaco abbia deciso di portare a termine con responsabilità il suo impegno amministrativo. Abbiamo sempre riposto piena fiducia nel lavoro della Giunta e dell'Amministrazione tutta e continueremo a farlo, se il Sindaco ce ne darà modo, rispettando il programma per cui i cittadini ci hanno votato 5 anni fa.

LEGGI ANCHE: Il candidato alle primarie Pd, Massimo Vannuccini, pronto a presentare le firme a suo sostegno