L’ATT riceve assegno di 14.000 euro dall’Associazione Borgognissanti

L’ATT riceve assegno di 14.000 euro dall’Associazione Borgognissanti
Firenze, 07 Gennaio 2020 ore 14:24

Fabrizio Carabba, presidente dell’Associazione Borgognissanti, ha consegnato a Giuseppe Spinelli, presidente dell’Associazione Tumori Toscana, un maxi assegno di 14.000 euro frutto delle iniziative realizzate nel 2019 per sostenere le Cure Domiciliari Oncologiche gratuite.

L’ATT riceve assegno di 14.000 euro

Alla cerimonia di consegna in Piazza Ognissanti sono intervenuti anche Cecilia Del Re, Assessora all’Urbanistica e all’Ambiente del Comune di Firenze, Manon Hansemann, Console designata di Francia a Firenze, Serena Binazzi, Console Onorario della Repubblica di Capo Verde in Firenze, Piero Cheli e Fabio Sartoni di Amaranto srl, l’Area Manger di The Westin Excelsior Firenze, i negozianti dell’Associazione Borgognissanti e i volontari dell’Associazione Tumori Toscana.

Il commento

“Siamo molto felici di ricevere questo assegno – ha detto il presidente Spinelli – Quello con Fabrizio Carabba e l’Associazione Borgognissanti è un rapporto ormai consolidato. È dal 2015 che collaboriamo insieme e in questi anni grazie ad iniziative come la Cena sotto le Stelle e il Concerto di Natale siamo riusciti a stabilire un contatto importante con il territorio fiorentino fatto di cittadini e commercianti che ogni giorno si impegnano per migliorare la propria città e aiutare chi si trova in difficoltà”.

LEGGI ANCHE: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SUL 2020

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità