Furti a Padova: cinese arrestato a Prato

I fatti nella città veneta sono dell'agosto scorso. Dovrà scontare cinque mesi.

Furti a Padova: cinese arrestato a Prato
Prato, 07 Settembre 2018 ore 13:44

Furti a Padova: cinese arrestato a Prato dovrà scontare cinque mesi.

Furti a Padova: cinese arrestato a Prato

Furti: cinese arrestato a Prato. Nella giornata di ieri, nel corso del servizio di controllo del territorio nel centro abitato di Prato, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile ha proceduto al controllo di alcuni cittadini cinesi che hanno attirato l’attenzione dei militari per il loro atteggiamento sospetto. Dall’accertamento documentale di uno di loro e dalle verifiche in Banca Dati eseguite dalla Centrale Operativa di Prato e comunicati in tempo reale ai militari operanti, lo stesso risultava da ricercare nell’ambito del territorio nazionale poiché colpito da un ordine di esecuzione della carcerazione. Dovrà quindi espiare la pena di cinque mesi poiché responsabile di reati contro il patrimonio commessi a Padova nell’agosto scorso. Il cinese, residente da anni in Italia, veniva condotto presso la caserma di Prato per essere sottoposto alle procedure di identificazione e foto segnalamento. Al termine delle operazioni, veniva quindi tradotto presso la casa circondariale della “Dogaia” a disposizione della Autorità Giudiziaria competente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità