Cronaca
Controlli

Controlli in un frantoio e scatta la denuncia

Nell’ambito del controllo hanno verificato  anche la corretta gestione aziendale delle acque di vegetazione residuate dalle lavorazioni delle olive.

Controlli in un frantoio e scatta la denuncia
Cronaca Firenze, 17 Novembre 2022 ore 13:49

Controlli in un frantoio e scatta la denuncia

 

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Ceppeto (FI), hanno effettuato un controllo presso un frantoio nel Comune di Firenze. Nell’ambito del controllo
hanno verificato  anche la corretta gestione aziendale delle acque di vegetazione residuate dalle lavorazioni delle olive. I militari, accompagnati dal legale rappresentante, hanno visionato la parte a valle del piazzale di smistamento, posto di fronte ai locali del frantoio, le vasche di contenimento delle acque di lavaggio delle olive ed i reflui derivanti dal processo produttivo. Dalle verifiche hanno constatato che i reflui derivanti direttamente dalle centrifughe di lavaggio delle olive erano riversati direttamente al suolo, mediante una conduttura, senza soluzione di continuità tra il ciclo produttivo ed il terreno. In particolare hanno notato come il liquido percorresse il terreno in pendenza per poi espandersi sul terrazzamento coltivato ad oliveta sottostante, dove formava pozze e vari rigoli stagnanti. Sullo sversamento erano stati distribuite delle frasche di olivo in modo da coprire il terreno, condotta che denota la volontarietà di smaltire i reflui direttamente al suolo. Il legale rappresentante della Ditta è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria in base all’art. 137 Comma 1 del D. Lgs. 152/2006 (Testo Unico Ambientale) per scarico di acque reflue industriali non autorizzato.

Seguici sui nostri canali