Lastra a Signa

Riapre nella serata dell’8 gennaio la SS67 “Tosco Romagnola” al confine fra Montelupo e Lastra a Signa

Riapre nella serata dell’8 gennaio la SS67 “Tosco Romagnola” al confine fra Montelupo e Lastra a Signa
Cronaca Piana Fiorentina, 07 Gennaio 2021 ore 06:21

Nel tardo pomeriggio di ieri si è verificato un distaccamento di massi dalla collina al chilometro 61+500 della SS 67 Tosco Romagnola nel territorio del Comune di Lastra a Signa al confine con il Comune di Montelupo, poco prima del ponte della ferrovia di Camaioni.

Aggiornamento 08 gennaio 2021

Proseguono le attività dei tecnici e del personale Anas (Gruppo FS Italiane) per la riapertura della strada statale 67 “Tosco Romagnola”, chiusa mercoledì 6 gennaio a Montelupo Fiorentino (dal km 61,300 al 62,300) in seguito al distacco di materiale roccioso dal versante. Nella giornata di ieri sono stati eseguiti sopralluoghi nell’area da cui si sono distaccati i massi per definire gli interventi necessari a garantire la sicurezza della circolazione.

Oggi sono in corso le attività per l’installazione di una barriera provvisoria che consentirà di riaprire al traffico a senso unico alternato regolato da semaforo entro la serata di oggi. Nei prossimi giorni potrà essere necessaria una breve chiusura per consentire la bonifica del versante, prima della riapertura a doppio senso. La questione è stata approfondita questa mattina con la Prefettura di Firenze e tutti gli Enti competenti.

Strada chiusa

Date le dimensioni dei massi caduti sulla carreggiata, che non hanno interessato nè persone e nè autoveicoli, la strada è chiusa al traffico a partire da questa sera e per qualche giorno per permettere la rimozione del materiale e l’effettuazione dei necessari controlli di stabilità sulla collina. In particolare il tratto della SS 67 Tosco Romagnola chiuso alla circolazione stradale è quello tra via di Novoli e via di San Vito.
Sul posto sono intervenuti i tecnici di Anas che ha la competenza sulla strada, i Vigili del Fuoco, il personale dell’Ufficio tecnico comunale, Polizia Municipale e Carabinieri.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità