Atto vandalico: sposini scrivono col pennarello sul Ponte Vecchio

Dopo l'atto vandalico i turisti austriaci rischiano la reclusione fino a un anno e una multa fino a 3000 euro.

Atto vandalico: sposini scrivono col pennarello sul Ponte Vecchio
Firenze, 23 Agosto 2018 ore 18:45

Atto vandalico o un gesto d’amore? Due innamorati in viaggio di nozze a Firenze volevano immortalare il proprio amore lasciando un segno tangibile del loro passaggio. Peccato per la scelta decisamente infelice del luogo. I due infatti  hanno pensato di scrivere il loro messaggio d’amore sul Ponte Vecchio, ma sono stati sorpresi dalla Polizia municipale e denunciati. Il fatto è accaduto mercoledì alle 13.45. La coppia è formata da una donna di 39 anni e dal marito di 46, entrambi austriaci. I due hanno scritto con un pennarello indelebile i loro nomi all’interno di un cuore su un muro di Ponte Vecchio, vicino alla statua del Cellini. Una pattuglia di Porta Romana ha però colto i due sul fatto mentre stavano compiendo l’atto vandalico. Così è scattata la denuncia per aver deturpato o imbrattato cose di interesse storico o artistico: marito e moglie rischiano la reclusione fino a un anno e una multa fino a 3000 euro. La neo-sposa si è giustificata dicendo che pensava di fare una cosa romantica

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità