Menu
Cerca

Atti osceni alla stazione di Prato: denunciato un tedesco

L'uomo di 45 anni è risultato un senza fissa dimora.

Atti osceni alla stazione di Prato: denunciato un tedesco
Cronaca Prato, 30 Settembre 2018 ore 08:55

Atti osceni alla stazione di Prato: denunciato un tedesco di 45 anni.

Atti osceni alla stazione di Prato: denunciato un tedesco

Stava compiendo atti di autoerotismo davanti a molti passanti. Per questo motivo nella giornata di ieri è stato denunciato dai carabinieri un tedesco di 45 anni senza fissa dimora. L’accusa è di atti osceni in luogo pubblico.

Allo stesso tempo i carabinieri della Compagnia di Prato, giornalmente supportati da una squadra della Compagnia di Intervento Operativo del 6 Battaglione di Firenze, stanno proseguendo in una articolata attività di controllo del territorio fra l’altro finalizzata ad aumentare la percezione di sicurezza, specialmente durante il fine settimana. In tal senso, nelle ultime ore, nell’ambito di mirati servizi, sono stati acquisiti i seguenti risultati operativi:

  • due extracomunitari sono stati controllati da Nucleo Radiomobile e denunciati per non aver ottemperato al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Prato.
  • due ragazzi, in distinte zone della città sono stati controllati dai militari della Stazione di Iolo e della Tenenza di Montemurlo e trovati in possesso rispettivamente di 30 grammi di hashish e 20 grammi di marijuana. Gli stessi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Prato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I risultati conseguiti rientrano nei servizi preventivi organizzati da parte dell’Arma di Prato che continueranno anche nei prossimi giorni per garantire adeguate condizioni di ordine e sicurezza pubblica, provvedendo, così, a contrastare efficacemente ogni forma di illegalità.

Grande lavoro delle forze dell’ordine in questa settimana anche per l’arresto di un uomo che da anni maltrattava la moglie e il figlio più piccolo a Montemurlo.