Cronaca
CRONACA

Arrestato un 29enne per estorsione nei confronti di una ragazza alla quale aveva rubato il telefono

nella notte di Capodanno era stata vittima del furto del proprio smartphone, e dopo alcune ore era stata contattata da un uomo straniero, il quale aveva preteso il pagamento di una somma di denaro

Arrestato un 29enne per estorsione nei confronti di una ragazza alla quale aveva rubato il telefono
Cronaca Firenze, 02 Gennaio 2022 ore 13:10

Nella serata di ieri 1 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Firenze hanno tratto in arresto in flagranza di reato per estorsione L.A., cittadino marocchino di 29 anni, gravato da precedenti di polizia. L’uomo è stato fermato dagli operanti subito dopo aver ricevuto da una minore italiana la somma di euro 40 estorti alla giovane in cambio della restituzione del suo telefono cellulare.

Vittima del furto

La ragazza, infatti, nella notte di Capodanno era stata vittima del furto del proprio smartphone, e dopo alcune ore era stata contattata da un uomo straniero, il quale aveva preteso il pagamento di una somma di denaro in contanti in cambio della restituzione del telefono, fornendo come luogo dell’appuntamento un parco in via Chiusi. A quel punto però la minore, impaurita, si era rivolta alla Stazione Carabinieri di Firenze per denunciare l’accaduto.

I militari hanno quindi deciso di accompagnare la giovane all’appuntamento con il cittadino marocchino, il quale, dopo essersi impossessato della somma contante della vittima, è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Firenze Sollicciano. Poco distante dal luogo dell’appuntamento è stato anche rinvenuto il telefono cellulare della ragazza, debitamente occultato, alla quale è stato restituito.