Arrestato a Signa, deve scontare nove mesi di reclusione

Non si fermò a prestare soccorso a seguito di sinistro stradale con feriti avvenuto a  Sesto Fiorentino nel gennaio 2010.

Arrestato a Signa, deve scontare nove mesi di reclusione
Cronaca Piana Fiorentina, 26 Gennaio 2019 ore 14:42

Arrestato a Signa un uomo che deve scontare ancora nove mesi di reclusione per non aver prestato soccorso in seguito a un incidente stradale.

I militari della Compagnia di Signa hanno arrestato un cittadino marocchino, J.B. classe 1990, già noto alle Forze di Polizia. L'uomo infatti è il destinatario di un ordine di cattura per residuo pena da scontare in carcere, pari a nove mesi di reclusione, perché non si fermò a prestare soccorso a seguito di sinistro stradale con feriti avvenuto a  Sesto Fiorentino nel gennaio 2010.

La notizia della presenza dell’ uomo, senza fissa dimora e privo di un lavoro stabile nonché irregolare sul territorio dello Stato, nel comune di Signa era giunta ai militari del Nucleo operativo e radiomobile della locale Compagnia carabinieri che hanno organizzato numerosi servizi nei luoghi frequentati dal ricercato che è stato infatti sorpreso nel centro cittadino e fermato dopo aver tentato una breve fuga a piedi.

Dopo le operazioni di rito l’arrestato è stato condotto in carcere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Un toscano tra le vittime dell’incidente aereo in Valle d’Aosta