COLPO SVENTATO

Al pronto soccorso come paziente poi ruba computer, tablet e carta di credito

Il 52enne ladro ha fatto accesso all'ospedale di Pistoia per svaligiarlo. Fermato dalla polizia, è stato arrestato per furto

Al pronto soccorso come paziente poi ruba computer, tablet e carta di credito
Pubblicato:

Come un normale paziente, si è presentato al pronto soccorso e vi ha fatto accesso. In mente però non aveva nessuna visita dal dottore. L'uomo, 52 anni, si è intrufolato negli studi e nello spogliatoio dei dipendenti rubando due computer, due tablet e una carta di credito. Il fatto è avvenuto all'Ospedale San Jacopo di Pistoia.

Fermato dalla polizia

Accortisi del furto, i dipendenti hanno lanciato l'allarme al 112 e sul posto è intervenuta la polizia. Nel frattempo il 52enne era stato bloccato dalle guardie giurate dell'ospedale che avevano recuperato alcuni dispositivi rubati ma l'uomo era comunque riuscito a darsela a gambe con parte della refurtiva.

Gli agenti lo hanno presto rintracciato al Serd di Pistoia, dove è stato trovato con ancora il braccialetto del pronto soccorso attaccato al polso. Gli oggetti rubati sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari e il classe 1972 - italiano con precedenti legati a stupefacenti e reati contro il patrimonio - è stato arrestato per furto aggravato e posto ai domiciliari.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali