Menu
Cerca
L’evento

Mille Miglia, ufficializzata la tappa pratese

Passerà dalla città laniera il prossimo 18 giugno

Mille Miglia, ufficializzata la tappa pratese
Attualità Prato, 15 Maggio 2021 ore 16:40

Presentata ufficialmente stamattina la tappa pratese della trentanovesima edizione della Mille Miglia che passerà dalla città laniera il prossimo 18 giugno. A illustrare l’evento sono intervenuti il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli, il Presidente di Aci Prato Federico Mazzoni e il vice Presidente della Mille Miglia Giuseppe Cherubini. Il programma del 18 giugno prevede che alle 17 transiteranno da Prato le vetture iscritte al Ferrari Tribute Mille Miglia, l’evento collaterlae dedicato a oltre cento vetture che il prestigioso brand internaziuonale , simbolo di eccellenza italiana nel mondo, dedica alla Mille Miglia. Le vetture storiche invece passeranno lungo le strade di Prato a partire dalle 18 con il controllo orario che avverrà in piazza delle Carceri. Ai nastri di partenza della più importante gara di regolarità al mondo per auto storiche ci saranno quest’anno 375 vetture, oltre ad alcuni esemplari di particolare pregio iscritti in Lista Speciale. Particolarmente soddisfatto della presentazione dell’evento il sindaco di Prato Matteo Biffoni: “Si tratta di un evento non solo sportivo ma anche culturale e storico di portata straordinaria – ha dichiarato – che ci permette anche di raccontare e di presentare la nostra città in un’ottica diversa rispetto agli stereotipi”. La Mille Miglia insomma sarà una grande opportunità per far conoscere i tesori artistici della città e della sua provincia: le auto della Mille Miglia infatti attraverseranno tutto il centro storico di Prato focalizzandosi in piazza delle Carceri dopo essere transitate anche da Carmignano e dalla Villa Medicea di Poggio a Caiano.
L’edizione 2021 della Mille Miglia eccezionalmente calendarizzata a giugno sarà dedicata al tema “crossing the future”, claim che arricchisce anche il loogo della gara e presenterà njumerose novità rispetto agli anni passati, a partire proprio dal percorso. Rispettando la tradizione del tracciato da Brescia a Roma e ritorno – con arrivi di tappa a Viareggio e Bologna – la Mille Miglia 2021 presenterà una novità assoluta per la gara rievocativa: per la prima volta il senso di marcia della gara sarà invertito rispetto alle recenti edizioni, riprendendo il senso antiorario di molte edizioni della corsa originale di velocità.