SU RAI UNO

Marco da Castiglion Fiorentino protagonista ad Affari Tuoi: la partita del "pacchista" che ha rappresentato la Toscana

Viene da Castiglion Fiorentino il concorrente che giocato per la nostra regione nella nota trasmissione condotta da Amadeus

Marco da Castiglion Fiorentino protagonista ad Affari Tuoi: la partita del "pacchista" che ha rappresentato la Toscana
Pubblicato:
Aggiornato:

È Marco Chianini da Castiglion Fiorentino, comune della provincia di Arezzo, il concorrente che ha rappresentato la regione Toscana nella nota trasmissione televisiva "Affari Tuoi"in onda su Rai 1, giocando la partita della serata di lunedì 25 marzo 2024.

Marco Chianini da Castiglion Fiorentino al suo debutto da pacchista

L'attuale "pacchista" della Toscana ad Affari Tuoi

Affari tuoi è un famosissimo programma televisivo italiano di genere game show trasmesso su Rai 1 nella fascia dell'access prime time. Come ogni sfida, ci sono 20 concorrenti provenienti dalle 20 regioni del nostro stivale, che dovranno beccare il pacco dal "bottino d'oro".

Dalla puntata della serata di lunedì 12 marzo 2024,  ad apparire sul grande schermo come "pacchista" c'è Marco Chianini da Castiglion Fiorentino (AR), a rappresentare proprio la regione Toscana!

Come da lui stesso raccontato, Marco è un magazziniere di un'azienda tessile di Prato. Come si legge dal suo profilo LinkedIn, Marco è precisamente uno stock controller, ovvero l'addetto a controllare le scorte di un negozio, ad esempio. Il concorrente da Castiglion Fiorentino, diplomato all'istituto geometri, ha diverse esperienze in ruoli manageriali all'interno di negozi, in particolare di moda e abbigliamento. L'ultima esperienza registrata è dar responsabile logistica alla Benheart srl di Scandicci, prima in Peugeot come Account manager, prima ancora Store Manager alla Liu Jo e alla Sugar, entrambe ad Arezzo.

Gli auguri del sindaco Mario Agnelli

Anche Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino, ha fatto gli auguri a Marco per la sua partecipazione ad Affari Tuoi direttamente ai nostri microfoni.

"La Toscana è il luogo dei 'campanili' e come tutti i borghi quando un concittadino, in questo caso di Castiglion Fiorentino, per qualche motivo si mette in luce, scatta automaticamente un sentimento di condivisione e di partecipazione - ha ammesso -. È, infatti,  ancora vivo il ricordo di chi, natio di Castiglion Fiorentino, ha portato in alto il nome della Città a partire da un grande del calcio come il maestro del gioco corto, l'allenatore Corrado Viciani, il campione della Parigi-Dakar, Fabrizio Meoni, il Premio Oscar, Roberto Benigni, il Commissario Tecnico della Nazionale di Ciclismo su Strada, Daniele Bennati. Marco Chianini, giovane conosciutissimo e apprezzato tra i coetanei e non, viene da una famiglia di commercianti e, negli anni, ha mantenuto i rapporti che sono nati durante l'attività lavorativa familiare; ovviamente è stata una grande sorpresa vederlo in una delle trasmissioni più seguite della televisione che ha incollato molti cittadini davanti allo schermo. Siamo felici di commentare le sue gesta il giorno dopo".

Marco Chianini da Castiglion Fiorentino svela il suo numero di pacco ad Affari Tuoi

La partita di Marco Chianini da Castiglion Fiorentino ad Affari Tuoi

Marco, dopo 14 puntate da pacchista, ha avuto la sua chance di giocare ad Affari Tuoi per provare a portare nella sua Castiglion Fiorentino il massimo premio di 300mila euro. Affiancato dalla compagna Eleonora, che invece lavora in ambulatori medici, Marco ha svelato il numero sotto il pacco scelto in precedenza: il 18.

La partenza non è esaltante ma nemmeno troppo negativa. Marco si affida tanto anche all'intuito di Eleonora a cui lascia chiamare molti pacchi. Dopo 6 tiri, la situazione è di perfetta parità fra "blu" e "rossi". Persi 10 e 20mila euro, restano i premi più ghiotti e alcuni dei pacchi meno ricchi sono invece già stati eliminati. Arriva dunque la prima chiamata del dottore, con conseguente prima offerta di giornata, pari a 39mila euro. Un'offerta subito molto alta che comunque viene rispedita al mittente dopo una simpatica gag con Amadeus. "È stato un piacere Ama", dice Marco scherzando quasi a volersene andare subito con i soldi. Ma la partita è ancora lunga.

La prima offerta del dottore a Marco da Castiglion Fiorentino

Altri tre tiri e il "no" al cambio

La partita riprende con tre nuovi tiri da effettuare in cui Marco continua ad affidarsi all'amata Eleonora. Dopo essere riuscita a "beccare" solo 5€, i due pacchi successivi sono rossi ma solo uno fa un po' più male. Tolti 75mila euro - e anche 5mila - restano sempre i tre pacchi più ricchi e ancora tanta strada da battere in questa partita.

La seconda chiamata del dottore mette la coppia di fronte alla prima possibilità di cambio. Anche stavolta però nessuna riflessione prolungata. Marco ed Eleonora proseguono sulla loro linea tenendosi stretti il pacco numero 18. La chiamata successiva però è una bel colpo da incassare, in un momento fin qui di grande fiducia. Il pacco numero 11 del Piemonte nasconde infatti ben 100mila euro, il primo pezzo grosso ad essere perso. La sequenza si chiude comunque positivamente eliminando 10€ e il bilancio tra "blu" e "rossi" torna ad essere in perfetto equilibrio.

Seconda offerta rifiutata poi una dura botta

Tempo dunque di una nuova telefonata del dottore, il quale stavolta abbassa il tiro ed offre 30mila euro. "Ci vuole tempo per guadagnare una cifra simile", ammette Marco, che comunque decide di proseguire rifiutando poiché fuori restano comunque ancora 200 e 300mila euro. Nel solo tiro a disposizione prima del nuovo intervento del dottore però, Marco ed Eleonora subiscono una dura botta. Il pacco numero 14 della Marche nasconde infatti il massimo premio di 300mila euro

Il dottore dunque rilancia con un nuovo cambio prima di concedere a Marco ulteriori due tiri. Rifiutato il secondo cambio di serata, i due tiri successivi sono agrodolci. Perso il "paracadute" da 30mila euro il secondo tiro fortunatamente elimina 200€. Stavolta tra il prosieguo della partita e Marco si frappongono 15mila euro ma ancora una volta è ferma la volontà di proseguire.

Marco con la compagna Eleonora ad Affari Tuoi

Ancora un'offerta rifiutata ma il finale è doloroso

Il tiro successivo è un enorme sospiro di sollievo. Marco pesca infatti 20€ nel pacco numero 20 della Lombardia, lasciando aperti ampi spiragli per centrare i 200mila euro. Con fuori - oltre al grosso premio - anche 15mila, 1 e 0€, il dottore offre un altro cambio, il terzo di serata. La decisione non cambia ancora e Marco prosegue con il suo 18 con un singolo tiro da effettuare.

La striscia positiva non si ferma. La coppia trova 15mila euro, perdendo sì un mini paracadute ma lasciando ancora il 200mila ben saldo tra i premi. Con un solo tiro restante, il dottore opta per un'offerta: 30mila euro. Una cifra che stavolta mette in grossa difficoltà la coppia, divisa fra accettare un comunque ottimo premio - utile per i progetti di acquistare una casa insieme ma non sufficiente - e inseguire il sogno dei 200mila euro, quelli sì sufficienti per tanti progetti futuri. Dopo, stavolta sì, una lunga riflessione. Marco decide di distruggere l'assegno e chiamare l'ultimo pacco.

L'incredulità di Marco dopo aver trovato i 200mila euro all'ultimo tiro

La Regione Fortunata: Marco punta sulla "sua" Toscana

Nel pacco numero 8 dell'Umbria però sfortunatamente ci sono proprio i 200mila euro. Nel pacco numero 18 si scopre esserci soltanto 1€. Senza rossi in gioco, la partita si volge dunque nell'unica direzione della Regione Fortunata. Marco decide di "giocare in casa" e punta tutto sulla "sua" Toscana per provare a vincere i 100mila euro in palio.

Marco da Castiglion Fiorentino arriva alla Regione Fortunata

Sfortunatamente però la scelta non si rivela azzeccata e Amadeus inizia a togliere le regioni errate, non prima di aver dimezzato il montepremi. Alla seconda opportunità Marco sceglie il Lazio, alla fine rimasto in ballottaggio con l'Abruzzo. Purtroppo per il concorrente proveniente dalla nostra Toscana però anche la Regione Fortunata non concede soddisfazioni. Marco Chianini da Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, torna dunque amaramente a mani vuote dopo comunque aver giocato una bella partita almeno fino all'ultimo sfortunato tiro.

Come funziona il gioco?

Il gioco consiste nell'individuare la scatola contenente il premio più elevato, ovvero 300 000 €, selezionandola casualmente da un gruppo iniziale di 20 scatole di cui non si conosce il contenuto. La scatola deve essere individuata eliminando via via tutte le altre.

Si parte con 20 giocatori, ognuno rappresentante di una regione italiana, in possesso ognuno di una scatola, il cosiddetto "pacco", il cui contenuto è segreto, e viene svelato soltanto dal pacchista al momento dell'apertura.

Il giocatore prescelto come concorrente, che possiede a sua volta un "pacco" di cui non conosce il contenuto, dovrà scegliere di volta in volta quale pacco eliminare: a quel punto, il contenuto del pacco prescelto verrà rivelato ed escluso dalle possibilità di vincita.

Al giocatore si oppone uno degli autori del programma, il cosiddetto "dottore", che, ogni volta che il concorrente apre un certo numero di pacchi, telefona in studio per fare delle offerte alternative, generalmente inferiori al valore massimo del pacco ancora disponibile, oppure consistenti nella proposta di scambiare il proprio "pacco" con un altro di quelli rimasti in palio.

I giocatori vincenti nel corso del programma

Nel corso della storia del programma, sono quattordici i giocatori che hanno vinto il premio più alto, contenuto nel proprio pacco, dal valore di € 500.000: Roberto Pepi (4 febbraio 2004); Francesca Madeddu (16 dicembre 2004); Vincenzo De Paola (17 aprile 2006); Clarissa Meneghini (19 dicembre 2007); Danilo Anderlini (17 settembre 2008); Francesca Cataldo (22 ottobre 2008); Roberto Caterina (23 novembre 2008); Mara Ancelotti (1 gennaio 2009); Stefania Menegazzo (22 febbraio 2010); Mauro Ghiraldini (21 novembre 2012); Patrizia Montalbano (25 gennaio 2013); Pierangela Zaccaria (29 maggio 2014); Alberto Bindi (17 maggio 2016); Alessandro Corona (22 febbraio 2017).

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali