Attualità
Firenze

Galli (Lega): "Il Pronto Soccorso di Careggi va nuovamente in tilt: decine di persone parcheggiate sulle barelle"

"Una situazione imbarazzante, potenzialmente pericolosa anche per la promiscuità in cui devono convivere tante persone che rischiano di contrarre patologie facilmente trasmissibili per via aerea."

Galli (Lega): "Il Pronto Soccorso di Careggi va nuovamente in tilt: decine di persone parcheggiate sulle barelle"
Attualità Firenze, 10 Dicembre 2022 ore 09:43

Galli (Lega): "Il Pronto Soccorso di Careggi va nuovamente in tilt: decine di persone parcheggiate sulle barelle"

La dichiarazione del consigliere regionale della Lega Giovanni Galli.

"Non si placa il naturale e condivisibile sdegno da parte degli operatori della Sanità toscana che, quotidianamente, lanciano accorati, quanto colpevolmente inascoltati appelli a chi governa la Regione, invitando a porre rimedio alle tante e gravi criticità che assillano il delicato settore-afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega e membro della Commissione Sanità."

"Ultimo in ordine di tempo, quanto segnalato dal Nursind al Pronto Soccorso dell'ospedale fiorentino di Careggi, dove diverse decine di persone sono state, nelle ultime ore, in lunga attesa sulle barelle, prima di poter essere visitate e poi trasferite in reparto, anche se, in molti, devono aspettare anche più di un giorno prima di trovare un posto letto-prosegue il Consigliere."

"Una situazione imbarazzante, potenzialmente pericolosa anche per la promiscuità in cui devono convivere tante persone che rischiano di contrarre patologie facilmente trasmissibili per via aerea-precisa l'esponente leghista."

"Mancano spazi adeguati, vi è persistente carenza di personale ed anche una migliore organizzazione che dovrebbe puntare a dirottare i pazienti pure in altre strutture--sottolinea il rappresentante della Lega." "Di tutto ciò, Giani e l'Assessore Bezzini, paiono non curarsi minimamente e magari si loderanno a vicenda, perchè un gruppo di specialisti tailandesi ha visionato alcuni supporti sanitari toscani, considerati, a livello di servizi essenziali di assistenza, fra i migliori d'Italia.

Chissà, se agli ospiti stranieri, è stato fatto compiere un giretto anche al Pronto Soccorso di Careggi...-conclude Giovanni Galli."

Seguici sui nostri canali