Altro
Vaiano

Trail del Monte Maggiore a La Briglia: record per il vincitore Samuele Raffaelli

Nel femminile è Jessica Perna la vincitrice.

Trail del Monte Maggiore a La Briglia: record per il vincitore Samuele Raffaelli
Altro Prato, 24 Aprile 2022 ore 19:54

Trail del Monte Maggiore a La Briglia: record per il vincitore Samuele Raffaelli

A La Briglia di Vaiano davanti al circolo Arci de La Spola d'Oro si è disputato il Monte Maggiore Trail (percorso duro di 30 km con un dislivello davvero importante di 1200 metri ma ben segnato) che era stato annullato a gennaio ed è stato riproposto dalla Podistica Prato Nord proprio l'ultima domenica di aprile. Due le manifestazioni con la prima di 30 km che ha avuto il suo start alle 8,30 mentre quella di 13,5 km Per i borghi di Vaiano è partita alle 9. Nel percorso lungo che saliva fino a quasi 1000 metri al Monte Maggiore e costeggiava la Valbisenzio è stato il pesarese Samuele Raffaelli (Avis Aido Urbino) a vincere con il tempo record di 2h31'28.

"Un percorso bellissimo - spiega Raffaelli - segnato in maniera eccezionale io provengo dalla mountain bike e sono passato ai trail da poco ma fino a questo momento questa è stata la gara più bella".

Gli altri risultati

Al secondo posto Juri Zanni (Virtus Cr Lucca) che arriva a 6' dal vincitore e terzo Glauko Meoni (Aurora Montale).
A livello femminile Jessica Perna (Montecatini Marathon) 3h16'37" arriva con un sorriso incredibile al traguardo precedendo Stella Pacini (Primo e Pizza Bike) e Michela Migliori (Runners Barberino).

Tra le veterane doppietta per il Ponte Scandicci con vittoria di Serena Martini davanti a Stefania Sarnelli e terza Silvia Giudice (Isolotto).

Al maschile Lorenzo Naldi è primo tra i veterani e terzo al traguardo in 2h41'36" con argento Piero Pacini (29 Martiri) e bronzo Samuele Dessi (Aurora Montale). Tra le argento Sandra Bartoli (Silvano Fedi) sale sul podio più alto mentre al maschile Gino Pannocchia (Orecchiella Garfagnana) precede Marcello Giovanchelli (Prato) e Salvatore Battaglia (Podistica Pratese).

Tra gli oro si conferma l'ultramaratoneta Alessio Malena. Nel percorso breve il più veloce è Alessandro Fiore (Aurora Montale) a vincere in 56'11" con Gabriele Fiesoli secondo e terzo Andrea Brachi (I Bradipi). Al femminile Elena Genemisi (Alpi Apuane) è prima all'arrivo davanti a Laura Storai (Risubbiani) che vince tra le Veterane.

"Un grazie a chi è venuto in Valbisenzio ed ha scelto la nostra gara - spiega il presidente della podistica Prato Nord Antonio Spichetti - dopo la pioggia battente della sera prima eravamo un pò preoccupati per la sicurezza sul percorso ed invece tutto è andato bene e i complimenti dei concorrenti sono stati davvero importanti. Un grazie a tutti i volontari lungo il percorso, alla mia società e a chi ci ha supportato nell'organizzazione"

GUARDA LE FOTO

 

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter