Altro
L’iniziativa

Nardini alla marcia Perugia-Assisi: “Tacciano le armi in Ucraina e si dia voce alla pace”

L'assessora alla promozione dei diritti umani ha partecipato, in rappresentanza della Regione, all'edizione straordinaria della manifestazione pacifista

Nardini alla marcia Perugia-Assisi: “Tacciano le armi in Ucraina e si dia voce alla pace”
Altro Firenze, 25 Aprile 2022 ore 10:54

Nardini alla marcia Perugia-Assisi: “Tacciano le armi in Ucraina e si dia voce alla pace”

“La Toscana, ieri da Assisi, torna a chiedere che tacciano le armi e si dia voce alla pace”.

Così l’assessora alla promozione dei diritti umani Alessandra Nardini, che ieri, in rappresentanza della giunta regionale, ha partecipato all’edizione straordinaria della Marcia della pace e fraternità Perugia-Assisi.

Una guerra alle porte dell’Europa

“Mai avremmo pensato - afferma Nardini - di tornare a vedere una guerra alle porte dell'Europa. Il momento che stiamo vivendo è drammatico e quindi oggi è giusto e doveroso essere qui con tante amministratrici e tanti amministratori, cittadine e cittadini, anche giovanissimi, per un appuntamento che, in questa edizione, assume un valore ancora più importante." “Fin da subito - prosegue l'assessora - la Toscana ha dimostrato la sua solidarietà al popolo ucraino aggredito, e voglio ancora una volta ringraziare tutti coloro che si sono prontamente attivati per gli aiuti e per l'accoglienza".

"L’Europa – conclude – sia unita e protagonista nella costruzione della pace, attraverso la diplomazia. L'Unione Europea faccia tutto il possibile per giungere alla fine di una guerra che, come ogni conflitto armato, fa pagare le sue tragiche conseguenze innanzitutto alle persone più deboli”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter