BOCCATA D'OSSIGENO

In arrivo 60mila euro per le imprese a Carmignano – IL VIDEO DI SPIEGAZIONE

L’obiettivo della misura è di sostenere quelle imprese che hanno maggiormente risentito delle disposizioni volte al contrasto dell’emergenza epidemiologica nel periodo marzo-maggio 2020.

Prato, 12 Giugno 2020 ore 15:57

È aperto fino al 13 luglio il bando per il contributo straordinario, a fondo perduto, a sostegno della ripartenza delle attività di commercio e artigianato nel territorio comunale, a fronte dell’emergenza Covid-19.

In arrivo 60mila euro per le imprese

L’obiettivo della misura è di sostenere quelle imprese che hanno maggiormente risentito delle disposizioni volte al contrasto dell’emergenza epidemiologica nel periodo marzo-maggio 2020. I contributi sono quindi destinati a chi ha mantenuto l’attività in essere, senza averla cessata, alla data di presentazione della domanda. Nell’attribuzione del punteggio saranno privilegiati coloro che hanno avviato l’attività fra il 01/04/2019 e il 11/03/2020.

“È il momento di ripartire – afferma l’assessore alle attività produttive e commercio Francesco Paoletti – e come amministrazione siamo pronti a sostenere i nostri artigiani e commercianti, che sono tra le categorie che più hanno subito le conseguenze del lockdown dal punto di vista economico. Abbiamo stanziato 60 mila euro e li erogheremo fino ad esaurimento cercando di soddisfare tutti, perché l’obiettivo è quello di ripartire tutti insieme”.

Chi lo può richiedere

Nello specifico, il contributo è riconosciuto a fondo perduto a titolo di “de minimis”, in misura pari a 500 euro per ciascuna impresa che abbia conseguito una posizione utile in graduatoria, fino ad un importo complessivo massimo di 60.000 euro. Potranno presentare la domanda tutti quei soggetti che abbiano nel Comune di Carmignano almeno una unità locale per l’esercizio di attività di commercio o artigianato e che si impegnino a non cessare l’attività almeno fino al 31/12/2020. Per poter partecipare sarà inoltre essere in regola con tutti i pagamenti dei tributi comunali fino all’anno 2019.

La domanda di partecipazione dovrà avvenire entro il 13 luglio 2020 tramite PEC, fax o piattaforma Apaci. La graduatoria sarà pubblicata entro 15 giorni da quella data ed i criteri di punteggio saranno i giorni di chiusura involontaria e la riduzione del fatturato e dei corrispettivi. Il bando completo è scaricabile a questa pagina: comune di Carmignano.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità