CI SIAMO

Tour de France, la Toscana si tinge di giallo: sabato 29 giugno la partenza da Firenze

In trepidante attesa la città di Firenze. Nel pomeriggio di giovedì 27 giugno la presentazione delle squadre

Tour de France, la Toscana si tinge di giallo: sabato 29 giugno la partenza da Firenze
Pubblicato:

Mai come quest'anno il Tour de France parlerà toscano. Ovviamente pariamo della partenza fissata a Firenze il 29 giugno ma non solo. Alla Grande Boucle parteciperanno 8 italiani, con il poggibonsese Alberto Bettiol - neo vincitore del campionato italiano su strada, corso peraltro a Sesto Fiorentino - a guidare idealmente la spedizione tricolore.

Anche l'ultima vittoria di tappa di un italiano al Tour de France porta con sé sfumature toscane. Cinque anni fa fu infatti Vincenzo Nibali, messinese di origine e toscano di adozione, a trionfare in una tappa del Grande Giro francese.

Il videoservizio di Italia7, televisione del nostro gruppo editoriale Netweek

Il programma a Firenze

In trepidante attesa la città di Firenze. Nel pomeriggio di giovedì 27 giugno si partirà con la presentazione delle squadre che si svolgerà due giorni prima della partenza della tappa ed interesserà vari luoghi della città, tra cui Palazzo Vecchio e Piazzale Michelangelo.

La prima tappa della celebre corsa ciclistica partirà dunque dal cuore della Toscana sabato 29 giugno,e si snoderà fino a Rimini, toccando le bellezze naturali dell’Appennino tosco-emiliano e le sabbiose coste dell’Adriatico. Questa tappa sarà dedicata alla memoria del grande ciclista italiano Gino Bartali.

La carovana partirà dal Villaggio alle Cascine (all’incirca alle ore 12) in modalità non competitiva e raggiungerà piazza Signoria, dove si fermerà per uno start istituzionale. Cliccando qui potete trovare il programma completo per la città di Firenze del Tour de France 2024.

Per chi non sarà interessato al Tour de France potrebbe essere consigliato di lasciare Firenze. La viabilità subirà infatti pesanti cambiamenti, specialmente nella giornata di sabato.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali