Manuel Morello, il campioncino di kart che fa impazzire Montemurlo

Correrà il campionato regionale di karting cat. 60 mini.

Manuel Morello, il campioncino di kart che fa impazzire Montemurlo
Prato, 07 Febbraio 2020 ore 18:09

Nove anni a marzo, Manuel è già una promessa e sogna di diventare un campione di rally.

Manuel Morello

Piccoli campioni crescono. Il prossimo 22 marzo a Cecina inizierà una nuova avventura per Manuel Morello, 9 anni, la giovanissima promessa montemurlese di kart, che quest’anno, grazie a tanta passione e impegno, fa un salto di categoria e correrà il campionato regionale di karting – categoria 60 mini (9-12 anni). Un’avventura che sta diventando sempre più seria per il bambino montemurlese con la passione dei motori, che sogna di diventare un pilota di rally. Nella nuova categoria infatti con i kart si girerà fino a 95 km /h e oltre ed è richiesta ai “piccoli piloti” freddezza e concentrazione, proprio come ai colleghi delle massime categorie.

Grande orgoglio

A salutare con soddisfazione il raggiungimento di questo importante traguardo sono voluti mancare il sindaco Simone Calamai e l’assessore allo sport, Valentina Vespi:

«Montemurlo è terra di motori e piloti. Auguriamo al piccolo Manuel di seguire il suo sogno e di diventare un pilota. D’altronde a Montemurlo abbiamo un grande esempio di forza e determinazione, Lorenzo Dalla Porta, che, nonostante tante difficoltà, è riuscito ad arrivare in alto e a centrare i suoi obbiettivi».

 

Chi è Manuel

Il piccolo Manuel, che frequenta la terza b alla primaria a Morecci – la stessa scuola di Dalla Porta – corre sulle macchinine del kart fin da quando faceva l’asilo. Una passione che gli ha trasmesso il babbo Biagio, il suo più grande sostenitore:

«Quando Manuel aveva 5 anni gli ho regalato il suo primo kart Birel, così ha potuto iniziare a frequentare alcuni corsi specifici di preparazione.- spiega Biagio Morello, che segue il figlio in tutte le gare- Il kart è uno sport impegnativo, anche sotto l’aspetto economico, ma che forma i ragazzi e li abitua alla disciplina, al rispetto delle regole. Il bello è che in pista i bambini si sfidano ma sul paddock si fa festa tutti insieme e la rivalità resta fuori».

Manuel partecipa alla prima simulazione di gara il 9 prile 2017 sul prestigioso kartodromo South Garda Karting di Lonato (Brescia) grazie al supporto dell’azienda Tanagrina. Nel 2018 passa nella categoria superiore “entry-level” e partecipa ad alcune gare in Emilia Romagna e Toscana ed arriva come sponsor Extreme-Plus di Prato.Nel 2019 con il supporto di Aci Prato e lo sponsor Lawley Jeans ha partecipato al campionato regionale Emilia Romagna giungendo terzo nella classifica finale con vittoria a Cervia. «Manuel ha appena superato tutte le visite mediche ed ha ottenuto la licenza per correre nella categoria superiore – conclude Biagio Morello- Il kart è uno sport bellissimo ma purtroppo i costi aumentano ad ogni passaggio di categoria.Per questo è importante ricevere il sostegno di aziende che credono nelle potenzialità dei giovani piloti come Manuel».

LEGGI ANCHE: COMPRO’ LA FERRARI SENZA PATENTE DOPO GROSSA EREDITA’, ORA COSTRETTO A VENDERLA

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità