CAMPI BISENZIO

Al via oggi l’ultima settimana del basket camp di Santo Stefano

Tante attività che hanno coinvolto i bambini a partire dal 15 giugno. Paola Zanobetti (Pubblica Assistenza): “Una bella esperienza che può essere l'inizio di un percorso insieme”.

Al via oggi l’ultima settimana del basket camp di Santo Stefano
Piana Fiorentina, 03 Agosto 2020 ore 08:41

Ultima settimana per il basket camp di Santo Stefano, frutto di una felice sinergia tra la società sportiva e la Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio.

Ultima settimana del basket camp di Santo Stefano

Soddisfatti gli operatori di Santo Stefano per la riuscita del basket camp (iniziato il 15 giugno) che ha registrato sempre numeri ottimali come adesioni ma soprattutto una partecipazione continuativa dei bambini. È stato un modo per venire incontro alle esigenze delle famiglie della comunità di Campi Bisenzio coinvolgendo i bambini con attività sempre utili e stimolanti e nel pieno rispetto delle norme di contrasto al virus. Organizzare il basket camp in poco tempo e tenendo conto di tutte le disposizioni non era semplice ma il risultato premia gli sforzi di tutti.

La Pubblica assistenza

Grande merito alla riuscita del basket camp quindi è della Pubblica Assistenza che ha messo a disposizione gli spazi dove si sono svolte le attività. Da menzionare i corsi di primo soccorso – un giorno c’è stata pure una simulazione con l’ambulanza – svolti insieme a loro che hanno permesso ai bambini di apprendere qualcosa di davvero utile. Un’attività questa che stimola i bambini a diventare più responsabili e attenti al prossimo.

La soddisfazione

C’è soddisfazione nelle parole di Paola Zanobetti, Responsabile Volontari Pubblica Assistenza:

“I centri estivi abilmente gestiti dalla Santo Stefano Basket hanno ottenuto un ottimo successo e hanno stimolato una nuova intesa tra le due associazioni. Può essere questo il battesimo di un percorso da fare insieme. I piccoli ospiti hanno potuto fare con i volontari esperienze di protezione civile, sicurezza, primo soccorso, giardinaggio e conoscenza degli animali con il nostro gruppo cinofili. Grazie di cuore ai responsabili e agli operatori di Santo Stefano. È stata una bella esperienza”.

Un ringraziamento speciale da parte di Santo Stefano ai nostri istruttori Doriana e Pablo, alla Pubblica Assistenza, ai ragazzi che hanno contribuito all’organizzazione ovvero Ben, Veronica, Martina, Yuri e Niccolò e alla cuoca Mirella che ha cucinato per tutte le sette settimane del basket camp.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità