Novità scolastiche

Si è insediato il nuovo consiglio d’istituto del comprensivo “Sandro Pertini” di Vernio

Tutti i nomi del nuovo consiglio d'istituto del comprensivo "Pertini" di Vernio con la visita del vicesindaco Storai.

Si è insediato il nuovo consiglio d’istituto del comprensivo “Sandro Pertini” di Vernio
Scuola Prato, 29 Gennaio 2021 ore 16:41

Il comprensivo “Sandro Pertini” di Vernio ha un nuovo consiglio d’istituto composto interamente da genitori degli studenti. A guidarlo è Elisa Laveggi, una mamma, con lei ci sono Serena Biolchi, Cinzia Nannini, Romina Caterino, Manuela Chiaramonti e Simone Bechicchi. Le famiglie sono protagoniste del consiglio che ha il compito di gestire l’autofinanziamento della scuola e l’impiego delle risorse per didattica e funzionamento ma anche di decidere la partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative e lo svolgimento di iniziative di solidarietà.

Alla nuova presidente arriva l’augurio di buon lavoro del dirigente, Daniele Santagati, che ringrazia per l’impegno anche la presidente uscente Serena Biolchi.

“A questi genitori va la gratitudine dell’amministrazione comunale, auguro buon lavoro a Elisa Laveggi e ringrazio Serena Biolchi che adesso, dopo avere ricoperto la carica di presidente, è di nuovo in consiglio – sottolinea Alessandro Storai, vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Vernio – per noi la collaborazione con i docenti e con il consiglio d’istituto è stata sempre e continua ad essere fondamentale. Insieme continueremo a gestire l’emergenza Covid nell’interesse primario dei ragazzi ma anche i numerosi progetti in campo: il prossimo trasferimento nelle aule provvisorie e l’adeguamento antisismico delle Pertini, i lavori per la realizzazione delle nuove scuole a Montepiano e Ceraio e l’apertura dell’asilo nido a Sant’Ippolito”.

La parola d’ordine è dunque collaborazione tra famiglie, scuola e amministrazione comunale. “Credo fermamente nel lavoro di gruppo e su questa base fonderemo la nostra attività – sottolinea Elisa Laveggi – ci impegneremo anche per svolgere un ruolo di collegamento e potenziare la collaborazione tra i diversi soggetti che sono protagonisti dell’attività scolastica”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli