VAIANO

Prima campanella, si è trovato lo spazio per tutti

Vengono utilizzati l’edificio di piazza I Maggio e la Tinaia del Mulinaccio

Prima campanella, si è trovato lo spazio per tutti
Prato, 12 Settembre 2020 ore 18:00

Prima campanella, si è trovato lo spazio per tutti anche a Vaiano. Bosi e Fioravanti: “Riapertura possibile grazie alla collaborazione di tanti”.

Prima campanella a Vaiano

Il Comune di Vaiano e l’Istituto comprensivo Bartolini hanno lavorato fino all’ultimo momento per garantire una riapertura della scuola tranquilla. Si è trovato spazio per tutti.  C’erano da cercare alcune nuove aule e sono state individuate: ad agosto sono stati realizzati interventi sull’edificio delle scuole medie per razionalizzare e creare nuovi spazi, l’edificio polivalente di piazza I Maggio (un tempo scuola) ospiterà tre prime elementari mentre negli ultimi giorni è stata individuata definitivamente la Tinaia della Villa del Mulinaccio per accogliere i bambini di due terze elementari. Alla Briglia, infine, riaprirà i battenti l’ex materna parrocchiale per accogliere due sezioni della scuola dell’infanzia della Tignamica.  Per gestire la complessa fase del rientro a scuola in emergenza intanto il Comune è riuscito ad assicurarsi risorse per 39 mila euro messe a disposizione dal ministero dell’Istruzione per spese di gestione e d’affitto.

“Abbiamo trovato soluzioni che garantissero qualità dell’accoglienza e sicurezza – sottolinea il sindaco Primo Bosi con l’assessore alla Scuola Fabiana Fioravanti – per questa riapertura si sono impegnati in tanti e tutti devono essere ringraziati: la dirigente scolastica, le insegnanti e il personale della scuola, i nostri uffici, la commissione scuola con tutti i consiglieri. Un impegno corale in un tempo difficile perché sappiamo bene che la scuola rappresenta davvero la priorità delle priorità”.

Sindaco e assessore aggiungono “un grazie speciale ai parroci della Briglia e di Vaiano per la loro grande disponibilità”. Alla Briglia verrà riaperto l’asilo parrocchiale per accogliere i piccoli della Tignamica  dove gli spazi non erano sufficienti. A Vaiano il parroco aveva messo a disposizione le aule dell’ex asilo. Esigenze logistico- organizzative e l’ampiezza degli spazi hanno poi portato a utilizzare la Tinaia del Mulinaccio.

Ecco un po’ di informazioni. Gli orari provvisori in vigore fino al 2 ottobre sono i seguenti: 8-12 per la scuola dell’infanzia, 8-13 per la primaria. Il primo giorno di scuola gli alunni delle prime – sia della primaria che della secondaria – entreranno alle 8,30.

Il servizio mensa sarà attivo per tutti da lunedì 5 ottobre. Da lunedì 14 settembre e per tutta la settimana sarà attivo Il servizio di trasporto, in modalità provvisoria, esclusivamente per le scuole medie con gli stessi orari dello scorso anno.  In uscita – oltre ai mezzi di linea – c’è un servizio per Migliana con partenza dalle scuole medie alle ore 12,45 e per Vaiano/Sofignano con partenza alle 13,15.  Sul sito del Comune e nei prossimi giorni verranno inserite tutte le informazioni sull’attivazione del servizio di trasporto.

La popolazione dell’istituto comprensivo Bartolini è numerosa: 320 studenti alle medie, 298 alle elementari di Vaiano, 73 a quelle della Briglia e altri 73 a Carmignanello nel comune di Cantagallo. Poi ci sono i piccoli delle materne: 87 alla Tignamica, 99 a Sofignano, 38 a Schignano e 27 a Carmignanello.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità