Sanità
i nuovi provvedimenti

Altri 16 operatori di Asl Toscana Centro sospesi perché non vaccinati: in tutto, adesso, sono 191

Consueto bilancio di fine settimana per Asl Toscana Centro che annuncia la sospensione di altri 16 operatori sanitari che non stanno rispettando l'obbligo vaccinale: dall'inizio del provvedimento sono 276 mentre 85 si sono messi in regola.

Altri 16 operatori di Asl Toscana Centro sospesi perché non vaccinati: in tutto, adesso, sono 191
Sanità Firenze, 04 Dicembre 2021 ore 11:17

Ecco i dettagli dei nuovi ed ultimi provvedimenti che sono stati presi da Asl Toscana Centro per il personale che non è vaccinato.

Altri 16 operatori sospesi da Asl Toscana Centro perché non vaccinati

Sono sospesi dal servizio già da domani per inadempimento dell’obbligo vaccinale altri 16 operatori dipendenti dell’Azienda per i quali sono state firmate oggi le delibere di sospensione. Sono 7 Oss, 5 ostetriche, 2 infermieri, 1 fisioterapista e 1 farmacista. I nuovi 16 provvedimenti di sospensione portano a 276 l’attuale totale di atti di sospensione mentre le revoche sono a oggi 85. Gli operatori effettivamente sospesi sono quindi 191.

Le sospensioni sono state deliberate a seguito di accertamento di inadempimento vaccinale che è stato formalizzato all’Azienda dal dipartimento della prevenzione. Lo stesso atto di accertamento è stato inoltre inviato all’ordine professionale di competenza per gli adempimenti di legge.

Si ricorda che per essere riammessi in servizio occorre aver completato il ciclo vaccinale.